Serie C Girone C – Il Picerno ci prova, ma la Reggina si riscatta: 2-0 dei calabresi

Picerno Reggina Serie C Girone C Diretta Live

Si gioca alle 15:00 il match della 30/a giornata del campionato di Serie C tra Picerno e Reggina. Allo stadio “Viviani” di Potenza si disputa una sfida importante tra due squadre in parti quasi opposte della classifica e alla caccia di due obiettivi ben differenti: la salvezza i primi, la promozione i secondi. I padroni di casa sono attualmente sedicesimi in campionato con 32 punti, occupando l’ultima posizione che condannerebbe ai playout, ma a meno 3 punti dalla Casertana in questo momento salva. Dopo il ko interno contro il Catania, però, la squadra di Giacomarro è riuscita a tornare alla vittoria proprio lo scorso week-end, trionfando per 2-1 in casa della Virtus Francavilla e riuscendo così a riaprire il discorso salvezza, preparandosi al meglio per questa gara.

Dall’altra parte, arriva la Reggina capolista e ormai decisa a puntare sempre di più verso la promozione in Serie B. I granata sono primi con 66 punti, ben 7 in più rispetto al Bari secondo, ma la gara di oggi assume un’importanza diversa soprattutto per provare a dimenticare il ko subito la settimana scorsa con il Monopoli per 2-0 davanti al proprio pubblico. I calabresi devono così provare a riprendere la propria marcia, con l’obiettivo di allungare nuovamente in classifica sul Bari, impegnato domani in casa del Catanzaro.

0-2
(CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA)

 

Picerno (3-5-2): Pane 6; Fontana 6, Ferrani 5.5 (83′ Squillace sv), Lorenzini 5.5; Melli 5.5 (62′ Vanacore 6), Romizi 5 (62′ Nappello 6), Vrdoljak 5.5, Kosovan 6, Guerra 6 (74′ Cecconi 6); Santaniello 5.5 (74′ Ripa 6), Esposito 6. All.: Giacomarro
Reggina (3-4-1-2): Guarna 6; Loiacono 6, Gasparetto 6 (55′ Blondett 6), Rossi 6; Garufo 6, Bianchi 6, Nielsen 6 (75′ De Francesco 6), Liotti 6 (75′ Rolando 6); Paolucci 7 (65′ Bellomo 6); Denis 6 (75′ Starao 6.5), Rivas 7. All.: Toscano
Marcatori: 7′ Paolucci, 87′ Sarao
Ammoniti: Ferrani, Fontana, Kosovan (P); Rivas, Paolucci, Guarna, Sarao (R)

Bisceglie Catania Serie C Girone C Diretta Live

CRONACA DELLE AZIONI SALIENTI – Sin dai primi minuti, lo schema della partita diventa chiaro, con la Reggina che controlla il possesso del pallone, mentre il Picerno si mantiene basso in copertura per poi ripartire. Ma il muro di casa dura appena 7′: Rivas se ne va in velocità e mette un bel pallone in mezzo all’area per Paolucci, che trasforma senza problemi il vantaggio dei calabresi. I ragazzi di Giacomarro provano però subito a rispondere: sulla punizione di Vroljak non arriva nessuno dei compagni per un soffio; poi ci prova due volte Esposito, prima con un diagonale dalla distanza che termina a lato con una deviazione, poi di testa manda alto. A fiammate, ci prova anche la Reggina: sulla gran botta di Paolucci, Pane si distende e respinge. Nel finale, tornano a farsi vedere con insistenza i padroni di casa: prima Santaniello appoggia per Kosovan, che con un sinistro velenoso mette a lato di poco; poi, sul cross di Guerra, Santaniello ci prova in acrobazia, pallone tra le braccia di Guarna. Il primo tempo termina con la Reggina avanti 1-0.

Anche nella ripresa, il Picerno comincia subito in avanti: Kosovan prova la botta dalla distanza, ma sulla deviazione il pallone finisce tra i piedi di Santaniello, che sciupa un’ottima occasione mettendo fuori in piena area. I padroni di casa continuano a giocare meglio (buona occasione per Santaniello, che si coordina per tirare sul pallone servito da Guerra, ma manca l’impatto con la sfera), mentre i calabresi si fanno vedere a fiammate: ci prova Denis dopo l’ottima azione di Rivas, il tiro termina sull’esterno della rete. Le occasioni non mancano da entrambe le parti: prima Esposito se ne va in slalom per poi calciare a giro sul secondo palo, pallone fuori di nulla; poi ci prova Bellomo in contropiede, ma Pane salva i suoi con un ottimo intervento, mentre poco dopo Sarao mette sul fondo di testa di un soffio. I padroni di casa si sbilanciano molto, ma a 3′ dalla fine la Reggina chiude i conti colpendo proprio in contropiede: Rivas apre per Bianchi che appoggia in mezzo all’area, con Sarao che si gira e trasforma da pochi passi. E la gara finisce di fatto così: torna a vincere la Reggina, che s’impone per 2-0 contro un ostico Picerno.

Cavese Rende DIRETTA LIVE Serie C: risultato, cronaca e formazioni

 

Cosa ne pensi?