Coppa Italia Serie C – Impresa Juventus U23: Feralpisalò ribaltata 4-0, bianconeri in finale

Juventus U23 Feralpisalò Coppa Italia Serie C Diretta Live

Si gioca alle 15:00 il match del ritorno delle semifinali di Coppa Italia Serie C tra Juventus U23 e Feralpisalò. Al “Moccagatta”, si gioca la gara decisiva per scoprire chi sarà una delle due finaliste di questa edizione di Coppa Italia Serie C, dopo che all’andata la gara era terminata 2-0 in favore della Feralpisalò grazie alla doppietta decisiva di Maiorino. Rimonta molto difficile, dunque, per la Juventus U23, che dovrà provare a ribaltare il risultato per puntare a una storica finale. I bianconeri sono tra l’altro reduci da un periodo non particolarmente semplice, avendo totalizzato 3 pareggi e una sconfitta nelle ultime 4 uscite, con lo scorso week-end che la squadra si è dovuta accontentare di un pareggio per 1-1 contro l’AlbinoLeffe. In questo momento, la Juventus U23 è al 14esimo posto con 30 punti, soltanto 2 in meno rispetto alla zona playoff, ma anche soltanto 6 in più dalla zona playout.

Dall’altra parte, arriva la Feralpisalò, che punta a concludere in questo ritorno il lavoro ben cominciato all’andata. I bresciani partono forte da un ottimo risultato, ma anche da un ottimo stato di forma, essendo reduci da ben tre vittorie di fila: dopo i successi contro Virtus Verona e Modena, la Feralpisalò ha vinto anche in casa dell’Alma Juventus Fano lo scorso week-end per 2-1. Ora la classifica sorride decisamente di più per i Leoni, sesti a 43 punti e sempre più vicini al consolidare in maniera definitiva almeno la qualificazione agli spareggi di fine stagione.

4-0
(CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA)

 

Juventus U23 (4-3-3): Nocchi 6; Frabotta 6, Dragusin 6.5, Delli Carri 6, Di Pardo 6; Portanova 6 (55′ Rafia 6.5), Tourè 6.5, Peeters 6 (55′ Fagioli 6); Del Sole 6 (55′ Zanimacchia 8), Brunori 6 (69′ Marques 6), Marchi 7. All.: Pecchia
Feralpisalò (4-3-2-1): Liverani 5.5; Zambelli 5.5 (96′ Guidetti sv), Legati 5, Rinaldi 5.5, Mordini 5.5; Altobelli 5.5, Pesce 6, Scarsella 5.5 (76′ Ceccarelli 6); Baldassin 5.5 (65′ Magnino 6), Maiorino 6; Miracoli 5 (76′ Caracciolo 5.5). All.: Sottili
Marcatori: 14′ Marchi, 59′, 115′ rig. Zanimacchia, 119′ Rafia
Ammoniti: Portanova, Rafia, Frabotta (J); Zambelli, Pesce, Legati, Caracciolo (F)

Juventus U23 Feralpisalò Coppa Italia Serie C Diretta Live

CRONACA DELLE AZIONI SALIENTI – La partita comincia a ritmi piuttosto bassi, con la Juventus che mantiene il possesso palla, mentre la Feralpisalò resta bassa, pronta a ripartire. Ma la pazienza dei bianconeri viene premiata e al 14′ arriva il prezioso gol del vantaggio che riapre il discorso qualificazione: la difesa ospite ribatte il tiro di Touré, ma il pallone finisce tra i piedi di Marchi che scarica un gran destro, battendo così Liverani. Il gol non risveglia i bresciani, che continuano a rimanere bassi lasciando alla Juventus il controllo del pallino del gioco, salvo qualche fiammata in contropiede. La prima, vera occasione per la Feralpisalò arriva al 33′, con Maiorino che prova a sorprendere il portiere con una punizione bassa sul suo palo, bravo Nocchi a distendersi e respingere. Nel finale di primo tempo, i bresciani mettono un brivido agli uomini di Pecchia, con Scarsella che realizza un gran gol in acrobazia, ma il gol viene annullato per un fallo. Il primo tempo termina con la Juventus U23 avanti 1-0.

Nella ripresa, la Feralpisalò prova subito a invertire la rotta dei primi 45′, con Maiorino che tenta una conclusione a giro di fuori, mettendo alto non di molto. Ma il gol non arriva e, al 59′, è invece ancora la Juventus Under 23 a colpire, riuscendo a trovare il raddoppio e pareggiando i conti con il risultato dell’andata: è il neo entrato Zanimacchia a far esplodere i suoi, con una punizione straordinaria con cui disegna una parabola perfetta di destro e batte l’incolpevole Liverani. Galvanizzati dal gol, i bianconeri ci provano anche con Dragusin, ma la sua acrobazia finisce lontana dai pali della squadra ospite, mentre i bresciani rispondono poco dopo con una clamorosa occasione: Maiorino si ritrova a tu per tu con Nocchi, ma il portiere di casa si oppone salvando il risultato. La gara, però, torna quasi subito nelle mani dei padroni di casa, che riescono ad amministrare in maniera ottimale il gioco, mentre i ragazzi di Sottili faticano a reagire: l’occasione migliore la crea Ceccarelli, che all’86’ fa partire un gran sinistro, mandano il pallone di poco lontano dall’incrocio dei pali. All’ultimo istante, la Juventus U23 sfiora il colpaccio ancora con Zanimacchia, che da punizione si inventa un altro tiro meraviglioso, ma stavolta Liverani vola e salva, aiutato dalla traversa. La gara finisce così: si va ai supplementari.

I supplementari si aprono subito con una nuova occasione per la Juventus U23, con Marques che se ne va alla grande in slalom, ma Liverani salva tutto con un ottimo intervento. Troppo timida la reazione della Feralpisalò, con il solo Pesce che calcia, ma completamente fuori misura. Nella seconda pare dei supplementari, ci prova ancora lo scatenato Zanimacchia, ma stavolta il tiro è troppo centrale. Ma al 114′, arriva la svolta decisiva: Zanimacchia se ne va ancora una volta in gran velocità, Legati non riesce a stare al passo e lo tira giù in area di rigore, con l’arbitro che assegna così ai bianconeri il tiro dal dischetto. Dagli undici metri va proprio Zanimacchia, che trasforma con un destro perfettamente angolato, firmando così la doppietta personale. Gli ospiti si vedono così costretti a gettarsi in avanti, ma alla prima occasione utile la squadra di Pecchia chiude definitivamente i conti trovando il clamoroso poker: su un campanile, Rafia aggancia il pallone e si lancia a tu per tu con Liverani che, dopo essere stato lasciato sul posto, viene superato, con il pallone depositato a porta sguarnita. Il triplice fischio sancisce la clamorosa impresa della Juventus U23, che elimina la Feralpisalò ribaltando il 2-0 subito all’andata con un poker netto: i bianconeri affronteranno in finale la vincente della sfida tra Ternana e Catania.

Pisa Livorno DIRETTA LIVE Primavera 2B: risultato, cronaca e formazioni

Roma Fiorentina DIRETTA LIVE Primavera 1: risultato, cronaca e formazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *