Coppa Italia Serie D – Trionfo Fasano, è 4-0 al Tolentino: biancazzurri in finale

Fasano Tolentino Coppa Italia Serie D Diretta Live

Si gioca alle 15:30 il match del ritorno delle semifinali di Coppa Italia Serie D tra Fasano e Tolentino. Al “Vito Curlo”, si gioca la gara decisiva per scoprire chi sarà una delle due finaliste di questa edizione di Coppa Italia Serie D, dopo che all’andata la gara era terminata 1-1 (al gol di Diaz aveva risposto nel finale Strano). Deciso a provare a sfruttare il fattore campo, il Fasano cerca un riscatto in coppa dopo il clamoroso tracollo in campionato, con i biancazzurri che non vincono addirittura dal 15 dicembre: da allora sono arrivati 3 sconfitte e 4 pareggi e lo scorso week-end è arrivato soltanto un 1-1 interno contro il Team Altamura. La squadra è comunque ancora settima in classifica con 33 punti, soltanto 5 in meno rispetto al Taranto in questo momento qualificato all’ultima posizione disponibile per i playoff.

Dall’altra parte, arriva il Tolentino vera e propria sorpresa di questa edizione della Coppa Italia, ora con l’obiettivo di provare il colpaccio e volare in finale. I cremisi, al contrario, sono reduci da un ottimo periodo, con ben tre vittorie di fila alle spalle: dopo i successi con Jesina e Vastogirardi, lo scorso week-end è arrivata anche la vittoria per 2-0 rifilata all’Avezzano. In questo momento, il Tolentino è decimo in classifica con 31 punti: una posizione che lo lascia in una situazione piuttosto tranquilla, visto che solo la zona playout è distante ben 10 punti, e la neopromossa può ora pensare di gestire la seconda parte di campionato in tutta tranquillità.

4-0
(CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA)

 

Fasano (4-2-3-1): Suma; De Vitis, Rizzo, Gonzalez, Pedicone; Bernardini, Ganci; Forbes (69′ Serri), Prinari, Lanzone; Diaz. All.: Laterza
Tolentino (3-5-2): Rossi; Labriola, Laborie, Viola; Mastromonaco, Olivieri, Pagliari, Severoni, Cerolini; Di Domenico, Padovani. All.: Mosconi
Marcatori: 32′ Rizzo, 66′ Diaz, 77′ Serri, 86′ Cavaliere
Ammoniti:

Fasano Tolentino Coppa Italia Serie D Diretta Live

CRONACA DELLE AZIONI SALIENTI – La gara comincia a buoni ritmi, sebbene entrambe le squadre preferiscano affidarsi a una fase di studio. Anche con il passare dei minuti, la sfida continua a non riuscire a prendere ritmo, con il gioco che sembra concentrarsi maggiormente a centrocampo. Ma è proprio con un episodio che si sblocca improvvisamente la partita al 32′ in favore del Fasano: sull’angolo battuto da Prinari, sbuca Rizzo in area, che di testa incorna con potenza e batte rossi, firmando il vantaggio della squadra di casa. Il primo tempo termina così, con i ragazzi di Laterza in vantaggio nel risultato e in questo momento in finale.

La ripresa si apre subito con un Fasano piuttosto propositivo: ci prova Prinari di potenza dai limiti dell’area, il pallone esce di poco fuori alla sinistra di Rossi; poi è Prinari a ispirare Lanzone sulla sinistra, con l’esterno che corre verso la porta e solo l’intervento in extremis del portiere ospite permette di bloccare il pallone. Ma al 66′, i padroni di casa riescono a raddoppiare: Diaz viene lanciato a tu per tu con il portiere con un perfetto lancio e resta freddissimo fino alla fine, per poi scaricare un gran tiro con cui manda i biancazzurri sempre più vicini alla finale. Il Tolentino molla così il colpo, con i ragazzi di Laterza che continuano a dominare fino a trovare il terzo gol: è il neo entrato Serri a unirsi alla festa, chiudendo il discorso qualificazione. A 4′ dalla fine, il Fasano cala anche il poker, con Cavaliere che fa tutto da solo partendo dall’out di sinistra, supera il portiere e appoggia in rete il pallone che sigla il trionfo biancazzurro. La gara finisce dunque così: tutto facile per il Fasano, che travolge 4-0 il Tolentino e conquista così l’accesso alla finale di Coppa Italia Serie D, dove incontrerà la vincente della sfida tra Folgore Caratese e Sanremese.

Pisa Livorno DIRETTA LIVE Primavera 2B: risultato, cronaca e formazioni

Roma Fiorentina DIRETTA LIVE Primavera 1: risultato, cronaca e formazioni

Cosa ne pensi?