Calciomercato West Ham, idea Karius tra i pali

Calciomercato West Ham, idea Karius tra i pali

Calciomercato West Ham – Pronto a ritornare in Inghilterra dopo il deludente prestito al Besiktas, Loris Karius non dovrebbe rimanere a lungo nella sua squadra di appartenenza, il Liverpool. L’estremo difensore tedesco, infatti, non sarà riscattato dalla società turca e ovviamente ad Anfield la prospettiva di trovare spazio è praticamente nulla, considerando che diventerebbe la seconda, se non addirittura la terza scelta.

Per questo motivo, secondo il Daily Mail, il West Ham starebbe valutando seriamente di fare un tentativo nella prossima sessione di mercato. Il giocatore potrebbe essere acquistato per appena 5 milioni di euro e potrebbe diventare una buona alternativa all’attuale portiere titolare Fabianski.

Calciomercato Arsenal, Gerson: “I Gunners avrebbero bisogno di Rice”

Calciomercato Arsenal – Pur essendo stato avvicinato in questi giorni al Chelsea, secondo Paul Merson Declan Rice sarebbe un rinforzo perfetto per un’altra londinese: l’Arsenal. Nel suo editoriale su Sky Sports, l’ex giocatore proprio dei Gunners ha espresso il suo parere sul futuro del centrocampista difensivo, vedendo proprio nei biancorossi la sua destinazione perfetta.

“Il centrocampista difensivo ha oggi un ruolo importante nel calcio. Molte persone vedono questo ruolo e pensano che sia facile farlo. Pensano che si possa stare facilmente davanti a una difesa a quattro e passare il pallone per brevi distanze, ma in realtà è un lavoro molto difficile. È veramente complicato non essere coinvolto nel gioco, rimanere paziente e rimanere nella propria posizione davanti alla retroguardia.”

“Il Chelsea è stato avvicinato a lui, ma non so perché l’Arsenal non sia interessato. I Gunners hanno bisogno di un centrocampista difensivo. Non hanno bisogno di un centrocampista che si presenti nell’area avversaria, hanno bisogno di un giocatore difensivo disciplinato, che rimanga di fronte alla difesa e mantenga l’organizzazione dei suoi; uno che, quando prende palla, fa passaggi molto semplici. Se vedi esempi come quelli di Roy Keane nella parte finale della sua carriera e Claude Makelele, capisci che loro erano il meglio proprio perché non venivano coinvolti nel gioco. Facevano cose semplici.”

Calciomercato Arsenal, Mustafi: “Difficile pensare al mio futuro”

Cosa ne pensi?