Calciomercato Bayern Monaco, si valuta ter Stegen per il dopo Neuer

Calciomercato Bayern Monaco, si valuta ter Stegen per il dopo Neuer

Calciomercato Bayern Monaco – Secondo quanto riportato da Diario Sport, il Bayern Monaco avrebbe già in mente chi potrebbe ricoprire il ruolo di portiere una volta terminata l’avventura di Manuel Neuer, ormai in scadenza nel giugno 2021 e ancora lontano dal trovare un accordo per il rinnovo. Il giornale, infatti, riporta un forte interesse dei bavaresi per Marc-Andre ter Stegen, attualmente numero uno del Barcellona e compagno di Nazionale proprio di Neuer.

I tedeschi avrebbero già aperto dei contatti con i blaugrana per valutare tutte le possibilità per completare l’affare, ma andrà prima risolta la questione legata al contratto di Neuer, per avere la certezza dell’addio sicuro del giocatore. Secondo Diario Sport, l’affare per ter Stegen potrebbe aggirarsi attorno agli 85 milioni di euro: se l’affare andasse in porto, diventerebbe il portiere più caro della storia, superano il trasferimento di Kepa Arrizabalaga dall’Athletic Bilbao al Chelsea.

Calciomercato Arsenal, Gerson: “I Gunners avrebbero bisogno di Rice”

Calciomercato Arsenal – Pur essendo stato avvicinato in questi giorni al Chelsea, secondo Paul Merson Declan Rice sarebbe un rinforzo perfetto per un’altra londinese: l’Arsenal. Nel suo editoriale su Sky Sports, l’ex giocatore proprio dei Gunners ha espresso il suo parere sul futuro del centrocampista difensivo, vedendo proprio nei biancorossi la sua destinazione perfetta.

“Il centrocampista difensivo ha oggi un ruolo importante nel calcio. Molte persone vedono questo ruolo e pensano che sia facile farlo. Pensano che si possa stare facilmente davanti a una difesa a quattro e passare il pallone per brevi distanze, ma in realtà è un lavoro molto difficile. È veramente complicato non essere coinvolto nel gioco, rimanere paziente e rimanere nella propria posizione davanti alla retroguardia.”

“Il Chelsea è stato avvicinato a lui, ma non so perché l’Arsenal non sia interessato. I Gunners hanno bisogno di un centrocampista difensivo. Non hanno bisogno di un centrocampista che si presenti nell’area avversaria, hanno bisogno di un giocatore difensivo disciplinato, che rimanga di fronte alla difesa e mantenga l’organizzazione dei suoi; uno che, quando prende palla, fa passaggi molto semplici. Se vedi esempi come quelli di Roy Keane nella parte finale della sua carriera e Claude Makelele, capisci che loro erano il meglio proprio perché non venivano coinvolti nel gioco. Facevano cose semplici.”

Calciomercato Arsenal, Mustafi: “Difficile pensare al mio futuro” 

Cosa ne pensi?