Calciomercato Milan, Rangnick non vuole Ibra: la dirigenza dovrà scegliere

Calciomercato Milan, Rangnick non vuole Ibra: la dirigenza dove scegliere

Calciomercato Milan – Con Ralf Rangnick ormai destinato a diventare nuovo allenatore del Milan in vista della prossima stagione, la dirigenza rossonera deve cominciare a fare i conti anche con le prime richieste del tecnico. E c’è una questione che potrebbe creare una forte spaccatura nell’ambiente di Milanello: il futuro di Zlatan Ibrahimovic. L’impatto dello svedese è stato evidente sia dentro che fuori dal campo e la squadra ne ha beneficiato pienamente, riuscendo finalmente a trovare un buon ritmo anche in campionato.

Secondo le ultime indiscrezioni, però, l’ex allenatore del Lipsia non sarebbe così contento di avere in squadra un elemento come lo svedese, molto forte caratterialmente e potenzialmente un ostacolo per gli insegnamenti di Rangnick. Motivo per cui la dirigenza del Milan potrebbe anche valutare di non rinnovare il contratto di Ibrahimovic, in scadenza in estate e con una formula che prevede un potenziale rinnovo di un altro anno: un’opzione che potrebbe non essere attivata davanti al rifiuto di Rangnick, a meno che Gazidis non decida di fare un passo indietro e proseguire con Pioli in panchina, tenendosi stretto Ibrahimovic per un altro anno.

Calciomercato Napoli, il rinnovo di Milik è lontano: Belotti candidato per sostituirlo

Calciomercato Napoli – Arkadiusz Milik potrebbe essere uno dei giocatori che lascerà Napoli a fine stagione. Come riportato da Radio Marte, l’attaccante polacco è in scadenza nel 2021 e avrebbe presentato sul tavolo di De Laurentiis la sua proposta: rinnovo da 5 milioni di euro a stagione e clausola rescissoria non superiore ai 50 milioni di euro. La richiesta ha altamente insoddisfatto la dirigenza partenopei, che sfrutterà i prossimi mesi per valutare un possibile punto di incontro e proseguire così con il polacco.

Senza rinnovo, però, Milik verrà sicuramente messo sul mercato in estate, così da evitare una sua partenza a parametro zero nel 2021: l’ex Ajax ha ancora una valutazione importante e potrebbe garantire un buon incasso per gli azzurri, potenzialmente già riutilizzabile. Bisognerà poi valutare eventuali nuovi rinforzi: arriverà Petagna dalla SPAL, mentre Mertens è ormai vicinissimo al rinnovo. Ad essere in bilico è Llorente, nonostante il contratto in scadenza nel 2021: lo spagnolo ha giocato poco con Gattuso e potrebbe essere ceduto. Al suo posto, c’è già l’idea pronta: si punterà tutto su Belotti, possibile partente da un Torino reduce fin qui da una stagione disastrosa.

Calciomercato Napoli, Maksimovic ha convinto tutti: pronto il rinnovo

Calciomercato Napoli – Da riserva ingombrante a titolare inamovibile. L’evoluzione di Nikola Maksimovic è ormai sotto gli occhi di tutti e per lui è arrivato finalmente il grande momento atteso per tanti anni: diventare uno dei protagonisti della difesa degli azzurri. Dall’arrivo di Gattuso, il serbo è diventato praticamente punto fisso del reparto nella coppia con Manolas, anche grazie alla contemporanea crisi di Koulibaly, ormai destinato a lasciare.

La crescita di Maksimovic dovrebbe quindi essere premiata a breve da De Laurentiis: dall’attuale contratto in scadenza nel 2021, si arriverà a un accordo fino al 2024 con quasi il raddoppio dell’attuale ingaggio, di poco sopra il milione di euro. Un premio per il giocatore, che finalmente è riuscito a ripagare la fiducia riposta in lui quattro anni fa per strapparlo al Torino per 25 milioni di euro. Gattuso sta lavorando bene con lui e lo vede come un importante riferimento in difesa: motivo per cui ora non è più possibile fare a meno del giocatore serbo, pronto a tornare in campo anche giovedì contro l’Inter in Coppa Italia.

Calciomercato Napoli, Maksimovic ha convinto tutti: pronto il rinnovo

Cosa ne pensi?