Genoa, clamoroso sfogo di Preziosi: “Ballardini è scarso, non sa fare niente”

Le dure parole del presidente Preziosi nei confronti dell’ex tecnico del Genoa, Davide Ballardini.

Clamoroso è stato lo sfogo del presidente del Genoa, Enrico Preziosi, visibilmente deluso, amareggiato e nervoso, ai microfoni del Corriere della Sera, nel giorno del cambio in panchina tra Ballardini e Juric.

Ecco le parole del presidente Preziosi, che parla del tecnico Ballardini e della sua esperienza nel Genoa: “Il curriculum parla per Ballardini. In 14 campionati ha collezionato 13 esoneri! Solo con la Sambenedettese in C aveva completato il campionato. L’anno scorso aveva maturato un credito, ma Ballardini resta un gestore di situazioni complicate. Se inizia la stagione non consente alla squadra di compiere il salto di qualità”. Dunque, non proprio parole di elogio nei confronti dell’ex tecnico della sua squadra.

Prosegue, poi, il presidente Preziosi con le parole dure nei confronti di Ballardini, parlando del momento vissuto in classifica dal Grifone: “Cosa c’entrano i punti? Adesso è venuto il momento di farli. Pensate sempre che ha in rosa Piatek che è il capocannoniere della Serie A, una rosa di 25 giocatori e quattro attaccanti. Ha subito 13 reti e ha perso domenica con il Parma, una squadra nettamente inferiore alla nostra. E’ una persona per bene ma non sa mettere i giocatori in campo, non sa fare niente”.

Conclude, infine, il patron del Genoa: “Juric? Ma lui è un tecnico propositivo, ho sbagliato a confermare Ballardini dopo che aveva saputo gestire la situazione di risultati negativi dello scorso anno. Non mi fa piacere cacciarlo ma non posso continuare con chi offre certi spettacoli. Ci ho parlato per un’ora e mezza ma non mi ha fornito le risposte che mi aspettavo. E’ scarso!”.

Adesso vedremo se l’ex tecnico del Genoa, Ballardini, risponderà anch’esso in maniera dura al presidente Enrico Preziosi o se eviterà di dar spettacolo con inutili teatrini e inizierà una nuova avventura in un’altra squadra.

Cosa ne pensi?