Sampdoria, riprendono gli allenamenti, intanto Giampaolo: “Rammarico per il pareggio contro il Cagliari”

Riprendono gli allenamenti della Sampdoria, dopo aver disputato il match di campionato contro il Cagliari.

Per un tempo intero la squadra ha giocato con l’elmetto. Tutti in trincea, a tentare di sabotare i cross di Srna e i colpi di testa di Pavoletti. Poi la Sampdoria di Marco Giampaolo si è impadronita del pallone e ha fatto suo il gioco, creando occasioni in serie, fino all’ultimo amarissimo tiro dal dischetto: “Il rammarico è quello di non aver vinto al 91′, per di più dopo a quattro giorni da una partita persa in quel minuto proprio quando avremmo meritato altro”.

“È stata una partita equilibrata – continua mister Marco Giampaolo -, abbiamo fatto un tempo per parte. Il Cagliari è stato più aggressivo nel primo tempo, ma nella ripresa noi siamo cresciuti. Abbiamo avuto l’occasione per vincere. Anche prima del recupero, perché credo che ci fosse anche un altro rigore su Defrel. Potevamo avere tre punti in più alla fine di questa settimana, peccato. La nostra autostima ne avrebbe giovato. Ma è così che si cresce. Nella seconda frazione ho visto la Samp che conosco: abbiamo chiuso bene e sotto l’aspetto della tenuta siamo andati anche oltre le previsioni”.

Intanto riprendono gli allenamenti, in vista del match contro la Spal. Sono stati fatti due gruppi alla ripresa degli allenamenti. Sotto il sole del “Mugnaini” di Bogliasco Marco Giampaolo e staff hanno predisposto una seduta di scarico per i calciatori che nelle ultime gare hanno raccolto i minutaggi più alti e una sessione completa per il resto della rosa, con esercitazioni tecnico-atletiche sulle brevi distanze.

Sul fronte dell’infermeria Gianluca Caprari è stato sottoposto ad un programma atletico e tecnico sul campo; Vasco Regini e Riccardo Saponara hanno invece proseguito i rispettivi percorsi di recupero agonistico con lavoro sul campo e salite. La squadra tornerà all’opera nel pomeriggio.

Cosa ne pensi?