Reggina-Potenza – Coppa Italia di Serie C: vincono gli ospiti, finisce 2-3

Si gioca il 6 novembre 2019 alle ore 20:30 il match valido per la 2/a giornata del torneo di Coppa Italia di Serie C tra Reggina e Potenza. Mentre i padroni di casa si presentano a questo loro primo appuntamento, la formazione ospite, invece, arriva a questo match con 2 vittorie ed una sconfitta. Le due squadre arrivano a questo incontro con una situazione simile nella classifica del campionato di Serie CGirone C, nella quale sono attualmente posizionate al 1′ ed al 4′ posto, rispettivamente. Padroni di casa a quota 31 punti realizzati fino ad ora, ospiti, invece, a 24. Ben 5 vittorie per la Reggina in queste ultime 5 giornate di campionato, 2 vittorie, 2 sconfitte ed un pareggio, invece, per il Potenza. Esistono 3 precedenti affronti tra le due squadre nella quale registriamo una vittoria in favore della Reggina e 2 pareggi.

 

2-3

 

Reggina (3-4-1-2): Farroni 6-; Loiacono 6-, Gasparetto 6- (46′ Rossi 6-), Rubin 6- (45′ Blondett 6+), Rolando 6- (46′ Garufo 6), Salandria 6, De Francesco 7, Bresciani 6 (68′ Reginaldo 6-), Rivas 6 (68′ Denis 6), Bellomo 6+, Doumbia 7. All.: Toscano
Potenza (3-5-2): Breza 6; Silvestri 6, Di Somma 6, Emerson 6, Viterriti 6+, Ricci s.v. (26′ Souare 6 (89′ Dettori s.v.)), Coppola 6, Iuliano 7, Murano 6+ (66′ Vuletich 7), Arcidiacono 7 (66′ Isgro’ 6), Sepe 6. All.: Raffaele
Marcatori:
40′ Iuliano (P); 55′ Arcidiacono (P); 59′ Doumbia (R); 74′ De Francesco (R); 78′ Vuletich (P)
Ammoniti:

 

LA CRONACA DELLE AZIONI SALIENTI – Si comincia. Ci prova subito la Reggina. Al 26′ arriva il primo cambio obbligato del match con Ricci che non ce la fa per problemi fisici ed al suo posto entra Souare. Minuto 40, c’è il primo gol del match. Bell’azione di Iuliano che cerca la conclusione in area e sferra in porta un bel gol. 1-0 per il Potenza. Altro cambio al minuto 45, non ce la fa nemmeno Rubin che esce dal campo e cede il posto a Blondett. Ci saranno 3 minuti di recupero al termine di questo primo tempo.

Si riparte con la ripresa. Subito pronti due cambi: put Rolando e Gasparetto, dentro Garufo e Rossi. Arriva anche la prima ammonizione del match al minuto 52 ed è per il neoentrato Rossi. al 55′ si fanno sentire ancora gli ospiti: Sepe sulla fascia se ne va, ottimo lavoro il suo, passa poi ad Arcidiacono che manda la palla in rete. al 59′ risponde la Reggina. Lancia Blondett, Bellomo fa da sponda e arriva poi Doumbia che in area di rigore riesce a saltare il portiere e andare in gol. Locali che accorciano le distanze. Serie di sostituzioni per le due formazioni. ammonito, intanto, anche Salandria. Due gol in 4 minuti: al 74′ ci prova ancora Doumbia, ma sulla respinta difensiva si fionda De Francesco che trova il gol del pareggio; al 78′, però, torna in vantaggio la squadra ospite con Viterriti che manda l’assist per Vuletich che arriva puntuale sul pallone e mette a segno la terza rete per i suoi. l’ultima ammonizione del match arriva all’85’ ai danni di Di Somma che commette fallo. Saranno 5 i minuti di recupero al termine della gara. Non c’è più tempo, arriva il triplice fischio e finisce qui.

 

 

Cosa ne pensi?