Hellas Verona-Spezia – Primavera 2A: 3-0 per i veneti che asfaltano i liguri

Si gioca il 15 febbraio 2020 alle ore 14:30 il match valido per la 17/a gionata del campionato di Primavera 2, Girone A tra Hellas Verona e Spezia.

I padroni di casa si presentano all’appuntamento dopo aver ottenuto 3 sconfitte e 2 vittorie in queste ultime partite del campionato 2019/2020. Squadra al momento al 4° posto della classifica del campionato di Primavera 2, Girone A. 29 punti per loro in campionato fino a questo momento. Gli ospiti, invece, sono reduci da 3 sconfitte, un pareggio ed una vittoria in queste 5 precedenti sfide di campionato. Squadra attualmente in 7° posizione in classifica. 18 punti per loro ad oggi. 5 precedenti affronti tra le due formazioni, nella quale registriamo 3 vittorie per i gialloblù, una per i liguri ed un pareggio.

 

3-0

 

Hellas Verona: Aznar 6, Gresele 6 (68′ Darrel 6), Bernardinello 6, Bracelli 6, Lucas 8, Calabrese 6, Bertini 6, Brandi 6 (58′ Turra 6), Sane 7+, Jocic 6 (58′ Pierobon 6,5) Amayah 6.
Spezia: Angeletti 6-, Franzoni 6, Fusco 6, Nobile 6, Russotto 6, D’Angelo 6, Bachini 6, Continella 6, Baracchini 6, Pinto 6 (58′ Scremin 6), Gaddini 6.
Marcatori: 9′ 87′ Lucas (H); 53′ Sane (H)
Ammoniti: 37′ Bachini (S); 53′ Sane (H); 60′ Continella (S);67′ Bracelli (H)  Espulsi: 55′ (S)

 

LA CRONACA DELLE AZIONI SALIENTI – partiti. Comincia subito pericoloso l’Hellas Verona con Sane che si avvia verso la porta e quando si trova a tu per tu col il portiere, viene fischiato la posizione di fuorigioco per il giocatore. 9′ non si arrendono i padroni di casa: ottima sponda di Sane per Lucas che calcia da fuori area e va a segno trovando la rete del vantaggio. 14′ altra occasione per il Verona con Angeletti che blocca un tiro pericoloso di Sane. 22′ reazione SpeziaBaracchini si rende pericoloso, ma al momento del tiro, il giocatore manca la palla, ma c’è pronto Continella che, da fuori area, prova a tirare, ma è impreciso. 45′ termina qui, senza recupero, un primo tempo che visto più occasioni da parte dei padroni di casa che degli ospiti. Squadre a riposo in spogliatoio.

46′ si riparte. Spezia piu aggressivo rispetto ad un primo tempo più sottotono. Cercano la rete del pari adesso gli ospiti. 53′ salta tutta la difesa bianconera Sane, si dirige vero la porta e batte Angeletti per il gol che vale il doppio vantaggio. 55′ brutta fine per un giocatore dello Spezia che commette un fallo bruttissimo ai danni di Jocic e viene punito con un rosso diretto dal direttore di gara. Spezia sotto di due gol e con un uomo in meno: si complica tutto per la formazione ligure. 58′ primi cambi: nello Spezia esce Pinto ed entra al suo posto Scremin, per l’Hellas invece Turra Pierobon rilevano Jocic Brandi. 68′ sostituzione: Darr El prende il posto di Gresele. 72′ cambi nello Spezia dentro Luscik, Vitina e Ciccarelli per Franzoni, Fusco e Continella. 87′ Pierobon viene atterrato in area di rigore e l’arbitro fischia il penalty in favore della squadra veneta. Rigore che viene battuto da Lucas che batte l’estremo difensore avversario e mette a segno la sua doppietta personale in questo match: 3-0 Hellas Verona. 90′ 4 minuti di recupero. 90+4′ triplice fischio, termina qui la gara.

 

Cosa ne pensi?