Atalanta-Sassuolo – Primavera 1: la Dea vince 2-1 in 10

Si gioca l’8 febbraio 2020 alle ore 14:30 il match valido per la 18/a gionata del campionato di Primavera 1 tra Atalanta e Sassuolo.

I padroni di casa si presentano all’appuntamento dopo aver ottenuto 2 vittorie, 2 pareggi ed una sconfitta in queste ultime partite del campionato 2019/2020. Squadra al momento al 1° posto della classifica del campionato di Primavera 1. 42 punti per loro in campionato fino a questo momento. Gli ospiti, invece, sono reduci da 3 vittorie e 2 pareggi in queste 5 precedenti sfide di campionato. Squadra attualmente in 8° posizione in classifica. 23 punti per loro ad oggi. 9 precedenti affronti tra le due formazioni, nella quale registriamo 7 vittorie per i bergamaschi, una per i neroverdi ed un pareggio.

 

2-1

 

Atalanta: Ndiaye 6, Ghislandi 6, Ruggeri 6, Finardi 5, Okoli 7+, Heidenreich 6, Traoré 6,5, Gyabuaa 6, Piccoli 7, Cortinovis 6- (73′ Bergonzi 6), Cambiaghi 6.
Sassuolo:
Russo 6, Saccani 6 (88′ Martini s.v.), Aurelio 6, Shiba 7, Pilati 6, Piccinini 6, Ahmetaj 6 (83′ Mattioli s.v.), Articoli 6, Pellegrini 6, Ghion 6, Oddei 6- (73′ Manara 6).
Marcatori:
13′ Shiba (S); 33′ Piccoli (A); 79′ Okoli (A)
Ammoniti: 36′ Finardi (A); 65′ Ghion (S), 70 Ahmetaj (S). Espulsi: 75′ Finardi (A)

 

LA CRONACA DELLE AZIONI SALIENTI – Comincia il match. 6′ la prima occasione la creano i neroverdi con Pellegrini che riesce ad arrivare in area, ma sul tiro sbaglia e la palla va in out. 13′ c’è un corner per il Sassuolo, la palla che arriva dalle parti di Shiba che riesce a mettere a segno il gol dell’immediato vantaggio calciando il pallone sotto l’incrocio dei pali. Si avvicinino al pareggio l’Atalanta con Traore, ma alla fine è centrale il suo tiro ed è una presa facile per il portiere. 33′ pareggio della Dea con Piccoli che, in corsa, mette il pallone nell’angolino basso del secondo palo. 44′ gli emiliani protestano con il direttore di gara reclamano un calcio di rigore per presunto tocco della palla con la mano da parte di un difensore nerazzurro, ma per l’arbitro si può proseguire, concesso solo il corner. 45′ termina qui il primo tempo, sul parziale di 1-1 a Zingonia.

45′ si riparte, per il momento, senza sostituzioni. 73′ arrivano adesso i primi cambi per entrambe le formazioni: Il Sassuolo sostituisce Oddei per Manara, l’Atalanta Cortinovis per Bergonzi. 75′ partita brutta per Finardi che termina con l’uscita anticipata dal campo: il giocatore, già ammonito, atterra l’attaccante avversario con un brutto fallo da dietro ed è rosso diretto per lui. Atalanta in 10. 79′ non si sono scoraggiati i nerazzurri: calcio d’angolo di Bergonzi, il salto più alto è quello di Okoli che con la testa non manca la porta: orobici in vantaggio. 90′ triplice fischio, è finita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *