Serie C – Catanzaro a valanga, 4-1 al Rieti

Rieti Catanzaro Serie C Diretta Live

Si gioca alle 15:00 il match della 25/a giornata del campionato di Serie C tra Rieti e Catanzaro. I padroni di casa, attualmente ultimi in classifica con 12 punti, vanno alla caccia di punti fondamentali in ottica salvezza, con la Sicula Leonzio che resta avanti di soltanto un punto. Dopo un momento di profonda crisi, la squadra laziale si è rialzata nelle ultime due gare, riuscendo a ottenere ben 4 punti: dopo la vittoria contro la Casertana, lo scorso week-end è arrivato un pareggio per 1-1 contro il Potenza, ben posizionato in classifica.

Dall’altra parte, arriva un Catanzaro piuttosto lanciato in classifica, occupando il sesto posto con 38 punti. Dopo due ko di fila, i giallorossi si sono riscattati nelle ultime due gare, riuscendo a vincerle entrambe: dopo il 2-1 in casa della Sicula Leonzio, lo scorso week-end è stata travolta la Viterbese con un sonoro 4-0. L’obiettivo del Catanzaro è ora quello di provare ad accorciare sul treno lanciassimo nella parte alta della classifica, con il Potenza quinto che resta ancora distante 7 punti.

1-4
(CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA)

 

Rieti (3-4-1-2): Merelli 5.5; Celli 5.5 (42′ Fiumara 5.5), Aquilanti 5, Granata 5; Tiraferri 5.5, Tirelli 5, Serena 5, Zanchi 5.5 (85′ Del Regno sv); De Paoli 5 (46′ Rasi 5.5); De Sarlo 5.5 (54′ Russo 6), Persano 6.5 (85′ Esposito sv). All.: Beni
Catanzaro (3-4-3)Bleve 6; Riggio 6, Atanasov 6, Martinelli 4.5; Casoli 6.5, De Risio 6 (73′ Giannone sv), Corapi 6.5, Contessa 6.5 (65′ Nicoletti 6); Carlini 6 (73′ Iuliano 6), Di Piazza 7.5 (60′ Bianchimano 6), Tulli 7. All.: Auteri
Marcatori: 17′ Tulli (C), 24′, 52′ Di Piazza (C), 71′ Persano (R), 83′ Giannone (C)
Ammoniti:
Espulsioni: Al 78′ Martinelli (C)

Rieti Catanzaro Serie C Diretta Live

CRONACA DELLE AZIONI SALIENTI – La gara comincia da subito a ritmi non particolarmente elevati, con le due squadre che difendono con ordine. Con il passare dei minuti, però, il Catanzaro prende possesso del pallino del gioco, con il Rieti che si ritrova costretto a chiudersi in difesa. Ma il muro di casa cede al 17′: capolavoro di Tulli, che riceve palla sulla trequarti e fa partire un tiro violento che finisce direttamente all’incrocio dei pali. La rete non risveglia il Rieti e gli uomini di Auteri ne approfittano per tornare all’assalto, fino a raddoppiare al 24′: perfetta ripartenza dei giallorossi, con Di Piazza che viene servito al limite dell’area e piazza il pallone, con Merelli che era in uscita. I ragazzi di Beni non riescono a reagire, sbagliando tanto in fase di ripartenza e, così, il risultato non cambia più: il Catanzaro chiude i primi 45′ avanti 2-0.

Cambia poco nella ripresa, con il Catanzaro che rientra dominando in lungo e in largo il pallino del gioco, fino a trovare il tris al 52′: perfetto cross di Casoli dalla destra per Di Piazza, che di petto appoggia in rete per la doppietta personale. I giallorossi sfiorano anche il poker con Carlini prima (che di testa colpisce la traversa) e Tulli, ma la gara è ormai un monologo, con gli ospiti che amministrano senza problemi. Al 65′, grande occasione anche per il neo entrato Bianchimano, che viene lanciato da solo davanti a Merelli, ma clamorosamente non riesce a trasformare. Il Rieti prova a reagire timidamente, affidandosi soprattutto ai lanci lunghi, ma improvvisamente al 71′ riesce a riaprire la partita con Persano: la difesa ospite si fa trovare impreparata e l’attaccante di casa ne approfitta per poi scaricare in rete il gol che riaccende le speranze dei laziali. Il Catanzaro prova a prendere subito nuovamente le distanze, con Giannone che va vicino al gol: Bianchimano apre per il neo entrato, che calcia sul sinistro, ma il pallone sbatte sul palo salvando Merelli pronto a commettere un clamoroso errore. A 10′ dalla fine, però, gli ospiti restano in dieci uomini: Martinelli fa ponte su un giocatore del Rieti in maniera scorretta e l’arbitro Tremolada lo punisce con un rosso diretto. Un gol che, però, non abbatte i giallorossi, che riescono a chiudere i conti all’83’ con Giannone: Bianchimano va sulla sinistra e serve il numero 10, che davanti al portiere sigla il poker. Nel finale, Casoli va vicino all’unirsi alla festa, ma Merelli salva in angolo comprendo il suo palo. La gara finisce così: grande vittoria per il Catanzaro, che travolge con un netto 4-1 un Rieti venuto fuori solo nel finale.

Pisa Livorno DIRETTA LIVE Primavera 2B: risultato, cronaca e formazioni

Roma Fiorentina DIRETTA LIVE Primavera 1: risultato, cronaca e formazioni

Cosa ne pensi?