Serie A News, Gravina: “Non possiamo escludere nulla”

Serie A, le parole di Gravina

Parla il presidente della FIGC Gabriele Gravina, il quale prova ad analizzare la situazione del calcio italiano dopo lo scoppio del Coronavirus. I campionati (anche la Serie A) sono per il momento tutti bloccati e, ad oggi, non vi è ancora una data certa sulla ripresa. Si potrebbe infatti dover aspettare un po’ prima di poter riprendere il tutto, con il rischio concreto di dover far slittare tutte le competizioni. Ecco le sue importanti parole, che sono state rilasciate a Radio Rai: 

“Non sono in grado di escludere nulla. Ora programmiamo con l’idea più ottimistica, ovvero definire i campionati, cercando di portarli a termine. Tra le diverse ipotesi però ho già preannunciato la non assegnazione del titolo, quella di assegnazione congelando le graduatorie, un mini torneo di play-off e play-out. Non escludo nulla, capisco la curiosità e l’attenzione nel voler definire ma nessuno, e dico nessuno, oggi è in grado di dire quale sarà il nostro futuro rispetto alle condizioni attuali. Se tutto questo dovesse portare con effetto trascinamento alla stagione 20-21, non escludo che il campionato possa concludersi in due stagioni diverse. E’ anche imbarazzante parlare di questi temi ma abbiamo il dovere di farlo per dare una speranza”.

Seguici su Google News.

Cosa ne pensi?