Milan, Higuain è una sentenza: superato il Chievo. Le Pagelle

Nell’ottava giornata di Serie A il Milan vince la terza partita consecutiva nel giro di una settimana, regolando il Chievo per 3-1. In casa, davanti a 48.088 tifosi, i rossoneri hanno fatto il loro dovere, rispettando i favori del pronostico e dimostrando in campo la propria superiorità contro il fanalino di coda del campionato. La prestazione è stata ottima, di qualità, e la squadra solida. L’attacco è stato molto concreto, trascinato dai gol di bomber Higuain, alla sua prima doppietta a San Siro, dagli assist di Suso e dal timbro di Bonaventura. La difesa non ha quasi mai sofferto ma – ed è questa l’unica nota negativa del pomeriggio – non è ancora riuscita a mantenere la porta inviolata, subendo la rete di Pellissier. Così gli uomini di Mister Gattuso arrivano alla sosta nel migliore dei modi, prima del Derby, aggiungendo tre punti alla classifica e salendo a 12, a -2 dalla zona Champions (con una gara da recuperare).

LA CRONACA
È il Milan a fare la partita: Sorrentino al 3′ devia il tiro di Bonaventura e al 4′ respinge il piatto di Kessie. Squadra all’attacco: al 14′ il mancino di Suso dalla distanza va alto, al 19′ il destro di Calhanoglu quasi a porta vuota viene salvato da Depaoli. Poi doppia occasione per Jack, ma al 24′ e soprattutto al 26′ i suoi tocchi sottoporta superano la traversa. Al 27′ i rossoneri segnano: Susoserve in piena area Higuain che gira di prima e trova il gol. Al 34′ gli stessi protagonisti si ripetono: grande imbucata di Jesus per il Pipita, che davanti a Sorrentino non sbaglia. Al 45′ Chievo pericoloso: Birsa sfiora il palo. Nella ripresa non cambia il copione: al 50′ Abate si inserisce e ci prova, para Sorrentino; al 53′ Calhanoglu è impreciso. Al 56′ c’è gioia anche per Bonaventura, che dal limite mira e spara all’angolino (favorito da una leggera deviazione). Al 63′ gli ospiti accorciano le distanze: Pellissier raccoglie palla e di sinistro batte Gigio. Nel finale gol annullato a Calha per fuorigioco.

 

MILAN-CHIEVO 3-1

MILAN (4-3-3): Donnarumma 6; Abate 6.5, Musacchio 6, Zapata 6, Rodriguez 6 (42’st Laxalt s.v.); Kessie 6.5, Biglia 7.5, Bonaventura 7 (31’st Cutrone s.v.); Suso 7.5 (45’st Castillejo s.v.), Higuain 7.5, Calhanoglu 6.5. A disposizione: Reina, Donnarumma A.; Calabria, Simic; Bakayoko, Bertolacci, Mauri; Borini, Cutrone, Halilovic. Allenatore: Gennaro Gattuso 7

CHIEVO (4-4-2): Sorrentino 6; Depaoli 5.5, Bani 5, Rossettini 5, Barba 5.5; Birsa 6, Rigoni 5.5 (24’st Kiyine 5.5), Radovanovic 5, Leris 5 (33’st Jaroszynski 5.5); Stepinski 5.5, Pellissier 6.5 (22’st Pucciarelli 5.5). A disposizione: Seculin, Semper; Cesar, Tanasjevic; Burruchaga, Hetemaj, Grubac, Vignato; Meggiorini. Allenatore: Lorenzo D’Anna 5.5

ARBITRO: Gianpaolo Calvarese di Teramo.
GOL: 27′ e 34′ Higuain (M), 11’st Bonaventura (M), 18’st Pellissier (C).
AMMONITI: 17’st Barba (C), 24’st Higuain (M).

Cosa ne pensi?