Coppa Italia Serie D – Festeggia la Sangiustese: 2-0 alla Jesina

Si gioca alle 20:30 la sfida valida per il primo turno di Coppa Italia di Serie D tra Sangiustese e Jesina. I padroni di casa sono reduci da ben 3 sconfitte: contro il Matelica nella sfida Playoff e contro Vis Pesaro Casarano nelle due amichevoli estive disputate. Questa sera la Sangiutese sfiderà la Jesina reduce dall’ultima partita giocata lo scorso campionato proprio contro i rossoblù.

 

2-0

 

Sangiustese (4-2-3-1): Chiodini, Zannini (22’ st Orazzo), Santagata, Perfetti, Mengoni, Scognamiglio, Pezzotti, Palladini (28’ st Doci), Mingiano (43’ st Patrizi), Niane (21’ st Pomiro), Boschetti (20’ st Soprano). All.: Stefano Senigagliesi
Jesina (4-3-1-2): Anconetani, Tomassini (15’ st Moricoli), Maggioli (20’ st Garbuglia), Bernacchini (5’ st Marini), Verruschi, De Lucia, Gagliardini (5’ st Marini), Ballardini, Cruz Pereira, Villanova, De Rose (5’ st Damiano).  All.: Omar Manuelli
Marcatori: 17′ Mingiano (S); 33′ Niane (S)
Ammoniti:
Arbitro: Pistarelli di Fermo

 

LA CRONACA DELLE AZIONI SALIENTI – Tutto pronto per il match, alle 20:30 si comincia. Mingiano, con un colpo di testa, la sblocca subito: è suo il gol del vantaggio per i padroni di casa al minuto 17. Rete arrivata grazie al cross di Pezzotti. Non lascia passare troppo tempo la Sangiustese che subito trova la rete del raddoppio. Cross lanciato ancora da Pezzotti, replica dell’azione da gol precedente in cui, però,  questa volta è Niane ad arrivarci con la testa. 2-0 per la squadra di casa. Ci avviciniamo intanto al termine di questo primo tempo. Fischia Pistarelli.

Squadre nuovamente in campo. Al via il secondo tempo. Match che prosegue sullo 0-0. I padroni di casa difendono bene il loro vantaggio. Si va verso il 60′ minuto di gioco al Comunale Villa San Filippo. Proprio in questo momento, a causa di un fallo in area, l’arbitro decide di assegnare il penalty alla Jesina. Dagli 11 metri ci prova Villanova, ma la palla trova i guantoni di Chiodini che sorprendentemente evita il danno. Ancora 2-0 per i padroni di casa. Mancano 10 minuti più recupero al triplice fischio. Non c’è più tempo, vince la Sangiustese.

Autore

Cosa ne pensi?