Juventus, assalto a Gudmundsson: questa la richiesta del Genoa

Albert Gudmundsson è stato, è attualmente e continuerà ad essere uno dei protagonisti di questo campionato e, a causa del suo impatto sulla stagione del Genoa, sarà anche al centro del calciomercato. Durante l’ultima sessione di trasferimenti invernale, la squadra ligure ha rifiutato una proposta dalla Fiorentina nonostante l’offerta di una cifra significativa. Nonostante ciò, il Genoa ha deciso di fissare il prezzo per la cessione del giocatore in vista dell’estate.

La conferma del progetto sportivo focalizzato su Gudmundsson, ex giocatore dell’AZ Alkmaar nato nel 1997, è stata fornita da Andres Blazquez, l’attuale amministratore delegato del Genoa. Il dirigente spagnolo ha ribadito il suo rifiuto di cedere il giocatore alla Fiorentina a gennaio, ma ha specificato che una cifra di 35 milioni di euro sarebbe sufficiente per lasciarlo partire durante l’estate.

Blazquez ha affermato: “Ho ricevuto una chiamata da Barone mentre ero a pranzo e gli ho detto: ‘Non vendo Gudmundsson, ti darò un prezzo alto oggi e sarà ancora più alto domani perché non voglio perderlo’.

Gli ho detto 30 milioni più bonus, ma poi ho aggiunto: ‘Se mi chiami domani, alzerò la cifra a 40 milioni perché non lo voglio vendere’. Inoltre, ha confermato il prezzo per la cessione estiva del giocatore: ‘Se arriveranno 35 milioni questa estate, ci penseremo su. I giocatori sono transitori’.” Gudmundsson aveva manifestato la volontà di lasciare la squadra, ma alla fine ha deciso di rimanere al Genoa fino alla fine della stagione.

Tuttavia, il club non si opporrà alla sua partenza se si raggiungeranno le cifre richieste, che sono importanti ma accessibili per molti club di alto livello.

La Fiorentina cercherà di migliorare la propria offerta, mentre la Juventus e il Napoli non hanno mai smesso di seguirlo, sperando che la sua mancata firma con la Fiorentina in gennaio apra la strada a un tentativo in estate. Anche il Milan ha mostrato interesse, ma la sua decisione finale dipenderà in gran parte dall’identità del prossimo allenatore. Tuttavia, le chance più importanti di assicurarsi il giocatore spettano a Tottenham e Newcastle, che presentano l’attrattiva della Premier League e offerte di stipendio più elevate.

Autore