Serie D Girone I Giugliano Palermo 0 – 1, tre punti per i rosanero

Oggi pomeriggio, alle 14:30, in campo Giugliano e Palermo, gara valida per la quattordicesima giornata di Serie D. I locali nello scorso turno hanno perso contro il Savoia per 1 – 0, restando al quarto posto con 22 punti. Gli ospiti, invece, hanno vinto per 1 – 0 contro il Messina, andando a quota 34, in una posizione di alta classifica. Sarà una partita interessante, con tutte e due le squadre interessate a portare i tre punti a casa al fine di guadagnare posizione in classifica. Segui con noi la diretta testuale live del match.

Seguici su Google News.

0 – 1 

Clicca qui per aggiornare la diretta

Giugliano: 1 Mola, 2 Micillo, 3 Mennella, 4 Ruggiero (75′ Terracino), 5 Impagliazzo, 6 Di Girolamo, 7 Orefice (62′ D’Ausilio), 8 Liccardo, 9 De Vena,10 Alvino (67′ Manzo),11 Caso Naturale.A disposizione: 12 Simoncelli, 14 Riccardis, 15 Carbonaro, 16 Colombatti, 18 D’Alessandro, 19 Nebula. Allenatore: Massimo Agovino.

Palermo: 1 Pelagotti, 4 Accardi, 5 Ambro (67′ Ricciardo), 6 Martinelli, 8 Martin, 11 Santana (cap.) (81′ Mauri), 19 Lancini, 23 Doda, 27 Vaccaro, 73 Kraja (67′ Langella), 75 Felici. A disposizione: 22 Fallani, 3 Bechini, 15 Marong, 17 Ferrante, 21 Lucera, 54 Peretti. Allenatore: Rosario Pergolizzi.

Direttore di gara: Emanuele Bracaccini (Macerata)

Ammoniti: Martin (P); Liccardo (G); Vaccaro (P); Manzo (G).

Marcatori: 36′ Felici (P)

Cronaca dei momenti salienti

Inizia la gara. Fase di studio della gara. Ci prova Riccardo, ma Pelagotti riesce a mettere in corner. Prima occasione per il Palermo, ma la squadra locale riesce a salvarsi. Ci prova ancora il Giugliano, ma Pelagotti salva il Palermo mettendo in corner. PASSA IN VANTAGGIO IL PALERMO: SEGNA AL MINUTO 36′ FELICI. Fine primo tempo. Inizia il secondo tempo. Ci prova Santana, ma il pallone viene deviato. Ci prova il Giugliano in contropiede, ma Pelagotti riesce a salvare. Ci prova Ambro, ma Mola riesce a bloccare. Ci prova Manzo, ma la difesa del Palermo si salva. Quattro di recupero. Finisce così.

Cosa ne pensi?