Calciomercato Arsenal, Emery: “Xhaka potrebbe non giocare mai più con noi”

Arsenal, Xhaka potrebbe non scendere più in campo

Granit Xhaka potrebbe non vestire mai più la maglia dell’Arsenal da giocatore. E’ questa la clamorosa notizia annunciata proprio dall’allenatore dei Gunners Unai Emery nella conferenza stampa di presentazione della delicata sfida di domani contro il Leicester City.

Interrogato sulla convocazione dello svizzero, il tecnico spagnolo è stato molto chiaro:

“Non è ancora pronta. Ho parlato con lui giovedì per capire come si sentisse. Sta lavorando bene, si sta allenando bene, ma mi ha detto che non si sente al momento abbastanza bene per giocare. Aspetteremo. E’ una mia decisione al 100%, ma ho bisogno di parlare con lui perché è una persona, un nostro giocatore e voglio sapere come si sente ora. E poi deciderò.”

“Abbiamo bisogno di un giocatore come Xhaka. Ma allo stesso tempo, non so se giocherà più con noi. Non lo so, perché se è disponibile nella propria testa ad aiutarci e a continuare a difendere la maglia dell’Arsenal, credo che il tempo ci darà una soluzione. E solo allora, se deciderò di tenerlo in gruppo con noi, se sarà pronto al 100% nella sua testa con la decisione di aiutarci e giocare con la sua qualità ci aiuterà. Noi sappiamo che abbiamo bisogno di quella qualità e di quel giocatore.”

Xhaka, addio a gennaio?

A questo punto, l’ipotesi di un addio già nel mercato di gennaio non è da escludere. Lo strappo avvenuto tra lo svizzero e la tifoseria prima e la dirigenza dopo sembra essere profondo e l’impressione è che non si potrà fare molto per riaggiustarlo (come confermato anche dalla fascia da capitano levata in settimana). E così, Xhaka potrebbe presto diventare l’oggetto di desiderio di diverse squadre, italiane comprese, con il giocatore che potrebbe portare altrove la propria qualità in mezzo al campo.

Arsenal, tolta la fascia a Xhaka: il capitano sarà Aubameyang

Cosa ne pensi?