Atalanta News, Gasperini: “Essere qui è molto particolare”

Atalanta, le parole di Gasperini

Parla il tecnico della formazione dell’Atalanta Gasperini, in vista della gara col Valencia. Ecco le parole, riprese dalla Gazzetta dello Sport:

Sensazione diversa: Essere qui è sensazione molto diversa rispetto a quella che abbiamo noi in Italia e a Bergamo in particolare. Mi sembra che qui si viva come facevamo noi un mese fa. Lo stesso Parejo faceva notare: che senso ha giocare a porte chiuse se nel frattempo c’è una festa in città con migliaia di persone?”.

Passaggio del turno: “È un prepartita che viviamo sicuramente in modo diverso. La squadra fa parte della società civile: i calciatori stessi vivono questa situazione con grande preoccupazione. Bisogna fare delle valutazioni sotto l’aspetto della salute ma anche dal punto di vista sociale: giocando a porte chiuse come ieri, pur in un contesto che non piace a nessuno, pensavamo di poter essere di conforto alle persone rinchiuse in casa. Ma la priorità resta la salute, noi non possiamo far altro che osservare le disposizioni che ci sono e che continueranno ad arrivare”. E poi ancora: “Siamo fortemente concentrati su questa qualificazione. È chiaro che dopo il risultato dell’andata abbiamo grande fiducia di passare il turno. Sarebbe un traguardo eccezionale, per i ragazzi la società e i tifosi. Ma non dovremo farci condizionare dal risultato dell’andata anche perché così facendo potremo esprimerci al meglio. Sappiamo che il Valencia è una squadra molto pericolosa e vogliamo affrontarla per come la conosciamo”.

Seguici su Google News.

Cosa ne pensi?