ULTIM’ORA Milan, conclusi accordi sul centrocampo

ULTIM’ORA Milan, conclusi accordi sul centrocampo

Sul fronte Milan, mentre Stefano Pioli prepara la squadra per l’imminente sfida contro il Lecce a ‘San Siro’, ai vertici di ‘Casa Milan’ si avvertono già i venti del calciomercato. Mentre la stagione calcistica si avvicina alla sua conclusione, i dirigenti, tra cui spiccano i nomi di Giorgio Furlani, Geoffrey Moncada e Antonio D’Ottavio, con il prezioso contributo di Zlatan Ibrahimović, stanno progettando attentamente il futuro del club rossonero.

Dopo un mercato estivo del 2023 particolarmente attivo, che ha visto il Milan investire circa 130 milioni di euro per rafforzare la squadra attraverso dieci nuovi acquisti, il club si prepara ora a un’estate meno tumultuosa. Si prevedono quattro o cinque operazioni, con un paio di colpi significativi e il resto mirato a consolidare un organico già competitivo, in grado di affrontare tutte le competizioni con ambizione, tenendo conto degli infortuni.

Le priorità sul mercato per il Milan sono chiare: un difensore centrale e un attaccante prolifico. Con Simon Kjær e Olivier Giroud destinati a lasciare il club a causa della scadenza dei loro contratti, sarà necessario trovare sostituti all’altezza. Inoltre, sono richiesti almeno un paio di terzini e un rinforzo per il centrocampo, specialmente considerando la mancanza di una valida alternativa a Ruben Loftus-Cheek nel ruolo di trequartista.

In vista delle probabili partenze, con nomi come Pierre Kalulu, Fikayo Tomori e Ismaël Bennacer che potrebbero lasciare Milanello durante la prossima finestra di mercato, il Milan si prepara a un’operazione di bilancio strategica. Sebbene sia difficile prevedere chi dei tre potrebbe partire, una possibile cessione di Bennacer, con una clausola rescissoria di 50 milioni di euro e un valore contabile al 30 giugno 2024 di 3,5 milioni di euro, potrebbe generare una plusvalenza significativa e finanziare due nuovi arrivi.

Con i fondi ottenuti da una potenziale cessione di Bennacer, il Milan si concentrerebbe su due obiettivi di mercato. Uno di questi è Assan Ouédraogo dello Schalke 04, valutato circa 20 milioni di euro, un centrocampista mezzala giovane e promettente che potrebbe rivelarsi prezioso nel sistema di gioco del Milan. Per quanto riguarda il centrocampo, ci sono stati contatti con giocatori come Khéphren Thuram e Youssouf Fofana, ma attenzione si focalizza su Pierre-Emile Højbjerg, in uscita dal Tottenham, e Sofyan Amrabat della Fiorentina, che potrebbero essere entrambi opzioni interessanti per rinforzare la squadra.

In conclusione, con una serie di operazioni oculate, il Milan mira a consolidare la propria rosa in vista della stagione 2024-2025, mantenendo al contempo una forte competitività per aspirare a importanti traguardi.
CONTINUA A LEGGERE>>>>>>>

Autore

Cosa ne pensi?