Torna la Champions League, tutto quello che c’è da sapere

Appena 115 giorni dopo la terza vittoria consecutiva del Real Madrid, torna la fase a gironi della UEFA Champions League.

Calendario della prima giornata 

Martedì 18 settembre
Gruppo A: Club Brugge – Dortmund, Monaco – Atlético
Gruppo B: Barcellona – PSV Eindhoven (18:55CET), Inter v Tottenham (18:55CET)
Gruppo C: Liverpool – Paris, Crvena zvezda – Napoli
Gruppo D: Galatasaray – Lokomotiv Moskva, Schalke – Porto

Mercoledì 19 settembre
Gruppo E: Ajax – AEK Athens (18:55CET), Benfica – Bayern München
Gruppo F: Shakhtar – Hoffenheim (18:55CET), Manchester City – Lyon
Gruppo G: Real Madrid – Roma, Viktoria Plzeň – CSKA Moskva
Gruppo H: Young Boys – Manchester United, Valencia – Juventus

I tre momenti clou della settimana

1) Il portiere del Porto, Iker Casillas, sta per cominciare la sua 20° stagione di UEFA Champions League (un record).

2) Thomas Müller diventerà il 35esimo calciatore a raggiungere le 100 presenze in UEFA Champions League (dalla fase a gironi alla finale).

3) L’ultima volta che Gianluigi Buffon, adesso al PSG, ha iniziato una fase a gironi con una casacca diversa da quella della Juventus, risale a più di 20 anni fa (un 1-1 tra Parma e Galatasaray del 10 dicembre 1997).

Cosa c’è di nuovo in questa stagione?

Per la prima volta, in questa stagione i calci d’inizio della fase a gironi di UEFA Champions League verranno scaglionati in orari diversi con almeno due partite alle 18:55CET.

Ah, e Cristiano Ronaldo non indosserà più la casacca del Real Madrid.

Ci sono esordienti?

Sì. Young Boys, Hoffenheim e Crvena zvezda sono tutti all’esordio nella fase a gironi di UEFA Champions League. Con loro il numero di club apparsi in questa fase della competizione sale a 140.

Cosa invece non è nuovo?

Come sempre 32 squadre si sfideranno per sollevare il trofeo più importante del calcio europeo. Le prime due degli otto gironi andranno alla fase a eliminazione diretta, con doppi confronti per ottavi, quarti e semifinali che decideranno le due finaliste. A proposito…

Quando e dove si giocherà la finale?

Sabato 1° giugno alle 21:00CET, nello stadio dell’Atlético – l’Estadio Metropolitano di Madrid.

Fonte Uefa.com

Cosa ne pensi?