Serie D – San Tommaso calcio, Liquidato: “Bravi i miei ragazzi, ma troppi errori arbitrali oggi”

Un gol di De Felice all’ultimo secondo di gara ha regalato all’Acireale il successo contro un ottimo San Tommaso. Gli uomini di Liquidato si sono resi protagonisti di un’ottima prestazione, sfiorando un pareggio che sarebbe stato molto prezioso anche per la classifica.

Queste le parole del tecnico ospite al termine della gara, in cui ha fatto trasparire l’amarezza e la rabbia per diverse decisioni arbitrali non condivise:

“Sono molto soddisfatto dei miei ragazzi e di come hanno interpretato il match in tutti i reparti. Siamo avviliti e arrabbiati. Abbiamo tenuto molto bene il campo, abbiamo rischiato pochissimo, eppure torniamo ad Avellino con zero punti. Mi aspettavo questo tipo di prestazione dalla squadra. Conosco i miei calciatori uno per uno e sono consapevole di ciò che possono dare. Oggi abbiamo lavorato alla grande contro una corazzata, con sacrificio, abnegazione, dimostrando di essere squadra. Io non sono solito parlare degli arbitri. Già domenica scorsa abbiamo subito alcuni torti e sono stato in silenzio perché sono fatto in un certo modo. Oggi però tante cose non mi sono piaciute. Non si può perdere una partita del genere. Gridiamo vendetta per due rigori non dati nella prima frazione di gioco. Sull’episodio della rete credo ci sia un grosso fallo su Casolare e alla fine abbiamo patito anche le espulsioni di Colarusso e Maranzino che non saranno della partita domenica prossima. Ringrazio i tifosi che ci hanno seguito. Non meritavano questa sconfitta così come non la meritavamo noi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *