Roma News, Veretout: “Contento di essere tornato a Trigoria”

Roma, parla il centrocampista Veretout

Parla il centrocampista della formazione della Roma Veretout, che prova ad analizzare il momento che, per ora, sta vivendo il calcio italiano. Ecco le parole, riprese da TMW:

Come stai?
“Sto molto bene, sono contento di essere tornato a Trigoria, di aver rivisto i compagni, di allenarmi con loro. Anche solo vederli da lontano mi fa piacere”.

Cosa hai pensato la prima volta che hai visto l’Olimpico da avversario?
“Lo stadio è impressionante, così come la curva. Giocare all’Olimpico contro la Roma era una cosa bella, è impressionante”.

Zaniolo?
“Sono contento di rivederlo in campo dopo l’infortunio. Sper che torni presto a giocare con noi”.

.Il primo gol in giallorosso?
“Contro il Napoli, su rigore. Kolarov lo aveva sbagliato nel primo tempo, per me doveva calciare anche il secondo ma lui ha voluto che lo tirassi. Anche Edin mi ha detto di calciare, la palla pesava tantissimo. Poi alla fine ho segnato e soprattutto abbiamo vinto”.

Molti tifosi ti chiedono di restare a lungo.
“Sto bene a Roma, così anche come la mia famiglia. Non voglio andare via”.

La tua partita più bella con la Roma?
“A Bologna ho fatto una bella azione, poi Lorenzo ha fatto un grande passaggio per il gol di Edin. Questa vittoria è stata importantissima. Quando ho preso palla ho pensato di portarla più avanti possibile, poi ho visto Pellegrini e gliel’ho passata”.

In questi 5 mesi alla Roma potevi fare meglio?
“Si, si può sempre fare meglio. Penso di aver fatto bene, ma a centrocampo abbiamo avuto tanti infortunati e ho dovuto giocare tutte le partite. Non è semplice mantenere prestazioni costanti, ho avuto un problemino alla caviglia e ho dovuto stringere denti. So che posso fare meglio, in questo periodo ho lavorato per farmi trovare pronto al ritorno in campo e spero di far vedere presto un grande Veretout”.

Seguici su Google News.

Cosa ne pensi?