Rojadirecta Benevento Juventus DIRETTA LIVE Streaming gratis: segui il match

Rojadirecta Benevento Juventus DIRETTA LIVE – streaming gratis, segui la partita

SERIE A: Benevento-Juventus, 9/a giornata

Benevento Juventus – La 9a giornata del campionato di Serie A 2020/2021 continua con la sfida del sabato pomeriggio allo stadio Vigorito di Benevento, dove il Benevento ospita la Juventus.

Dopo cinque sconfitte consecutive in tutte le competizioni, il Benevento è finalmente riuscito a rivedere la luce trovando una vittoria che mancava dagli inizi di ottobre, riuscendo a superare di misura la Fiorentina in trasferta grazie alla rete di Improta. Un successo importante per Inzaghi e i suoi, che sono così riusciti a scacciare la crisi in cui erano finiti e a rialzarsi in classifica, tenendosi a distanza di sicurezza dalla zona retrocessione: ora i campani hanno 9 punti e si trovano al 14esimo posto in classifica, a pari merito con Bologna e Spezia, e a più 4 dalla zona rossa del campionato. Oggi, il Benevento va a caccia di un buon risultato per provare a trovare continuità e magari salire ancora di più in classifica.

Dopo la faticata vittoria trovata in Champions League contro il Ferencvaros grazie alla rete di Morata, la Juventus cerca di trovare ancora continuità e, magari, provare a ripetere quanto di buono fatto soprattutto lo scorso week-end nella vittoria contro il Cagliari. Pirlo sa quali possono essere le insidie della trasferta odierna e per questo sta preparando al meglio i suoi, anche perché non si possono commettere passi falsi: i bianconeri sono quarti con 16 punti, a 4 punti di distanza dalla vetta occupata ancora dal Milan. Ma, soprattutto, perché serve trovare continuità dopo un avvio di stagione di alti e bassi.

HESGOAL BENEVENTO-JUVENTUS: I PRECEDENTI E LE STATISTICHE

Sono soltanto due i confronti in A tra le due squadre, con entrambi successi bianconeri. Il Benevento 2020/21 ha però già vinto tante partite quante ne aveva vinte in tutto il campionato di A 2017/2018, il primo nella storia del club sannita: 3. La Juve ha vinto solo una delle ultime 8 trasferte di A: 4-1 contro lo Spezia lo scorso 1 novembre. Occhi sulle panchine: Filippo Inzaghi e Andrea Pirlo, hanno giocato 156 incontri di Serie A da compagni di squadra al Milan. In attacco il primo potrebbe puntare su Gianluca Lapadula, che ha preso parte a cinque degli ultimi sette gol in Serie A del Benevento (tre reti e due assist). Lo stadio di Benevento porta bene a Paulo Dybala, che ha realizzato l’ultima delle sue tre triplette in Serie A proprio al Ciro Vigorito, nell’aprile 2018.

HESGOAL BENEVENTO-JUVENTUS: LE PROBABILI FORMAZIONI

Nonostante l’avversario, Inzaghi non rinuncia al suo assetto offensivo e si affida al classico 4-2-3-1. Letizia e Barba saranno sulle fasce con Caldirola e Glik al centro. Hetemaj e Schiattarella compongono il duo davanti alla difesa, mentre Improta, Ionita e Caprari agiranno alle spalle dell’unica punta Lapadula.

Turno di riposo per diversi protagonisti nella Juventus come Cristiano Ronaldo: Dybala e Morata andranno a comporre il reparto offensivo. Fuori ancora Buffon, mentre rientra Bonucci al centro della difesa in coppia con de Ligt. Danilo e Frabotta agiranno sugli esterni, mentre a centrocampo Chiesa e Kulusevski saranno le ali.

HESGOAL BENEVENTO-JUVENTUS: IL PRONOSTICO

ll nostro pronostico per questa partita puntiamo su 2+ Under 3.5

LA DIRETTA STREAMING DEL MATCH:

Il match Benevento-Juventus sarà trasmesso in diretta TV su Sky Sport, il 28 novembre 2020 alle 18:00. Per vedere la partita in streaming è possibile collegarsi a Sky Go oppure NOW TV, entrambi appartenenti al gruppo Sky. Il servizio è riservato ai soli abbonati.

Ricordiamo che non è possibile seguire la partita su siti come HesgoalVipleague e Tarjeta RojaQueste piattaforme non trasmetteranno in Italia, in quanto oscurate dalle autorità giudiziarie a causa del non possesso dei diritti di trasmissione televisiva che regolano le gare ufficiali.

PROBABILI FORMAZIONI:

BENEVENTO (4-2-3-1): Montipò; Letizia, Caldirola, Glik, Barba; Hetemaj, Schiattarella; Improta, Ionita, Caprari; Lapadula. All. Inzaghi.

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, De Ligt, Bonucci, Frabotta; Kulusevski, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Dybala, Morata. All. Pirlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *