Napoli, Auriemma su Ancelotti e il modulo da applicare: “Dovrebbe affidarsi più volte al 4- 3- 3”

Raffaele Auriemma, giornalista e opinionista della nota trasmissione “Tiki Taka” in onda la domenica sera su Italia 1, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul Napoli e la gestione della rosa da parte di Ancelotti.

Auriemma sostiene che il tecnico emiliano dovrebbe affidarsi più volte al 4- 3- 3 poichè è il modulo che esalta maggiormente le caratteristiche della rosa del Napoli di quest’anno. Non a caso questo modulo ha dato inizio alla carriera di Mertens come attaccante, ha evidenziato le doti tecnico tattiche di Insigne e gli inserimenti micidiali di Callejon.

Attualmente il Napoli ha una rosa molto più forte dell’anno scorso, basti pensare a Elmas, vero e proprio gioiellino che promette un futuro dove sarà protagonista del Napoli di Ancelotti soprattutto a centrocampo. Di Lorenzo, terzino tutto fare che può interpretare anche il ruolo da centrale, l’ex Empoli ha dato modo di saper fare sia la fase difesiva sia quella offensiva durante l’arco della partita. Lozano, l’acquisto più costoso fatto dal Napoli di De Laurentis finora, il messicano però ancora si deve ambientare al nostro campionato e ai meccanismi della squadra di Ancelotti ma sicuramente darà il suo contributo al mister e al Napoli.

Anche Insigne, come Auriemma, vorrebbe che Ancelotti usi con più frequenza il 4- 3- 3 in modo da rendere il Napoli molto meno prevedibile e più spietato sotto porta evidenziando le potenzialità e l’estro dei singoli giocatori.

 

Cosa ne pensi?