Milan, vendor loan Elliott-RedBird. Ecco le cifre dell’accordo

L’indagine della Procura di Milano in merito alla cessione del Milan ha riacceso i fari sul tema del vendor loan Elliott-RedBird. Il vendor loan è un finanziamento che il venditore di un’azienda concede a favore dello stesso acquirente, in questo caso specifico Elliott ha concesso un finanziamento a RedBird per quel che riguarda l’affare che ha portato all’acquisto della società rossonera.

A parlare dei numeri dell’affare è Calcio e Finanza che ha consultato il bilancio al 30 giugno 2023 di Rossoneri Sport Investment Luxembourg, il veicolo utilizzato da Elliott per erogare il finanziamento ad ACM Bidco.
Secondo il documento, «al 31 agosto 2022 la Società ha stipulato un accordo di prestito con ACM BIDCO B.V. per un importo di EUR 560.000.000,00. Il prestito prevede un tasso di interesse del 8% e ha una scadenza al terzo anniversario dalla data di chiusuraIl 21 ottobre 2022, la Società ha ricevuto un importo di EUR 10.000.000,00 come parziale rimborso. Il 27 gennaio 2023, a seguito di un accordo di assegnazione con Project Redblack S.a.r.l., la Società ha trasferito a Project Redblack S.a.r.l. il 95,73% (equivalente a EUR 526.515.000,00) del suo diritto e titolo del prestito finanziato come pagamento in natura»

Il restante 4,27% si riferisce alle quote di competenza di Blue Skye, il socio di Elliott per il controllo del Milan con il quale Elliott stesso avrebbe 11 cause tra Italia, Lussemburgo e USA, una delle quali ha portato all’apertura dell’indagine.
CONTINUA A LEGGERE >>>>>>>>>>

Autore

Cosa ne pensi?