Milan, pronto l’assalto a Milinkovic-Savic

Dalla conferenza stampa in occasione del ritorno di Maldini alla presentazione di Pepe Reina e Ivan Strinic, da “impossibile” a “molto difficile”: il sogno di Leonardo e di tutti i tifosi del Milan ha un nome e un cognome, Sergej Milinković-Savić.

Come afferma anche Sportmediaset, il serbo della Lazio sarebbe il grande colpo con cui concludere una campagna acquisti che può davvero riportare in alto i rossoneri, e nonostante la pista sia davvero in salita, Leonardo non ha abbandonato l’idea di portare a Milanello il fuoriclasse biancoceleste e, per questo, il neo direttore generale dell’area tecnica sta lavorando a una lunga serie di movimenti di mercato che potrebbero regaragli una chance per convincere Claudio Lotito a cedergli il suo gioiello.

Leonardo deve innanzitutto continuare a “svuotare” la rosa dai calciatori che troverebbero (o avrebbero trovato) poco spazio, alleggerrendo parallelamente il monte ingaggi. Nelle ultime ore, oltre alla rescissione di Luca Antonelli (andato all’Empoli) i rossoneri hanno ceduto Manuel Locatelli al Sassuolo (12 milioni tra prestito e riscatto). In uscita ci sono anche Cristian Zapata e Riccardo Montolivo, con il Bologna di Pippo Inzaghi vigile su entrambi i calciatori. Nikola Kalinic ha indossato la maglia dell’Atletico Madrid per 15 milioni, mentre André Silva è andato al Siviglia in prestito con diritto di riscatto. In bilico c’è sempre Gigio Donnarumma: il Milan resta pronto ad ascoltare offerte sopra i 40 milioni di euro, ma il Psg non sembra intenzionato ad affondare il colpo. Tra i possibili partenti in grado di portare soldi cash nelle casse rossonere c’è anche Ricardo Rodriguez: per il terzino svizzero “basterebbero” una ventina di milioni, ma anche lui difficilmente lascerà Milanello.

Leonardo, comunque, giorno dopo giorno sta riempiendo il salvadanaio sempre con il grande obiettivo in testa: trovare i fondi (110-120 milioni di euro) per sferrare l’attacco a Sergej Milinković-Savić. In questo senso, è considerato sacrificabile anche Giacomo Bonaventura, che potrebbe essere inserito nella trattativa con la Lazio. Il centrocampista piace a Simone Inzaghi e consentirebbe al tecnico biancoceleste di ritrovarsi in casa un possibile sostituto di SMS senza quindi dover stravolgere la scacchiere tattico della squadra.

Arrivare a Milinković-Savić, come detto dallo stesso Leonardo, sarà “molto difficile”, ma mon impossibile. Il Milan non si è ancora “arreso”. Manca meno di una settimana (il mercato chiuderà il 17 alle 20) per sognare.

Cosa ne pensi?