Inter-Milan, derby di lunedì? Attesa la decisione della lega

Nelle prossime ore si saprà se Milan-Inter sarà un Derby da giocarsi di Lunedì. La Lega Serie A, difatti, sta valutando la seria ipotesi di una variazione della data del “Derby della Madonnina”, complice il fitto calendario dei Rossoneri che saranno impegnati anche nella doppia sfida tutta italiana di UEFA Europa League contro la Roma, valida per i quarti di finale della competizione continentale. Sarebbe la prima volta nella storia del massimo campionato italiano che la grande sfida tutta milanese venga giocata nel primo giorno della settimana. La nuova data potrebbe essere quella del 22 aprile, in orario serale.

 

Milan-Inter: Derby di Lunedì?

La prossima stracittadina di Milano è la gara numero 239, valida per la 33° giornata di Serie A. Nella giornata di Mercoledì 20 marzo si conoscerà la decisione ufficiale, in quanto la Lega Serie A diramerà il calendario per le gare previste tra il 20 e il 21 aprile. Da ricordare che la squadra guidata da Stefano Pioli sarà impegnata l’11 aprilenella gara di andata che si giocherà al “Giuseppe Mezza”, mentre la settimana successiva, il 18 aprile, sarà la volta del ritorno allo “Stadio Olimpico” di Roma contro la formazione di Daniele De Rossi. Entrambe le gare sono in programma alle ore 21:00.

In virtù degli impegni così ravvicinati, appare molto verosimile che la scelta del “Derby di Milano” possa orientarsi verso lo slittamento di un giorno rispetto a quello previsto in origine, consentendo un recupero delle forze psicofisiche ai Rossoneri più ampio. Nella storia della Serie A è già accaduto che i Derby di altre città, come quelli di Genova, Roma e Torino, si giocassero in giornate differenti da quelle del weekend calcistico.

 

 

 

Proprio in questa occasione particolare, potrebbe accadere che l’Inter festeggi il suo ventesimo Scudetto della storia proprio contro i rivali cittadini. Qualora la squadra di Simone Inzaghi dovesse arrivare, per quella data, con non meno di 13 punti di distacco dalla seconda in classifica (potrebbe essere proprio il Milan), vedrebbe la nascita della seconda stella nella notte più importante della Milano Nerazzurra.

Autore