Castellanzese Sondrio 1 – 1, un punto a testa per le due squadre

Si gioca nella giornata odierna la sfida tra le squadre di Castellanzese e Sondrio. La sfida è valevole per la giornata numero dieci del campionato di Serie D. La squadra della Castellanzese occupa al momento la posizione numero sedici in classifica, avendo conquistato due vittorie, un pareggio e ben sei sconfitte. Il Sondrio arriva all’incontro occupando la settima posizione in classifica, frutto di quattro vittorie, ben tre pareggi e due sconfitte. A livello statistico i locali hanno, fino ad ora, realizzato dieci reti, subendone ben diciassette, con una differenza reti negativa. La squadra ospite ha, fino a questo momento, realizzato ben dodici marcature, subendone otto, avendo quindi una differenza reti positiva. Il pronostico propende più dalla parte del Sondrio, che vorrà accumulare punti in vista degli scontri diretti, che arriveranno in seguito. La Castellanzese vorrà invece fare punti, per allontanare i bassifondi della classifica e per sfruttare il fattore campo. Sarà importante sbloccare subito la partita, al fine di poter impostare il proprio gioco e dover curare solo la fase difensiva. La squadra locale nell’ultima sfida ha per per cinque a zero contro i ragazzi del Seregno. Per la squadra ospite invece è arrivata un pareggio molto importante, per uno a uno, nella partita disputata contro la squadra della Folgore Caratese. Sarà una partita da tripla, dove conteranno le motivazioni e la voglia di prevalere sulla squadra avversaria. I ragazzi si daranno battaglia, ma una squadra è sicuramente favorita, ma il calcio è strano e tutto è possibile. Appuntamento a sabato alle ore 14:30.

1 – 1 

Castellanzese: M. Alio; D. Rudi, A. Ghilardi, R. Rudi, N. Bigioni, M. Chessa, C. Bonanni, N. Esposito, S. Mauri, S. Gibellini, S. Banfi. A disposizione: Florindo, Perego, Pedergnana, D’Onofrio, Dell’Aera, Porchera, Moroni, Albu, Colnaghi. Allenatore: Achille Mazzoleni .

Sondrio: Guerci; Pezziardi, Spaneshi, Ambrosini, Boni; Drovetti, D’Amuri, Jaouad Jamal, Panatti; De Respinis, Austoni. A disposizione: Ottone, Fognini, Finamore, Picone Chiodo, Bramante, Damo, Moroni, Vaglio, Mossinelli. Allenatore: Omar Nordi .

Direttore di gara: Francesco Burlando (Genova).

Ammoniti:

Marcatori: 2 Austoni (S); 66′ Chessa (C).

CRONACA DEI MOMENTI SALIENTI: 1′ Inizia la gara.

2′ VANTAGGIO DEL SONDRIO: SEGNA AUSTONI.

30′ Equilibrio in campo.

40′ 5′ Alla fine.

45′ Fine primo tempo.

46′ Inizia il secondo tempo.

66′ PAREGGIO DEI LOCALI: SEGNA CHESSA.

85′ 5′ Alla fine.

90′ Finisce così.

Cosa ne pensi?