Youth League – Juventus: il report della gara con la Lokomotiv Mosca

Ecco il report della gara disputata dalla primavera della Juventus in Youth League:

“La formazione bianconera prova a partire con il piede giusto, rendendosi pericolosa prima con De Winter e poi con Ranocchia. Nessuno dei due tentativi impegna il portiere avversario e da lì in poi gli ospiti prendono le misure e chiudono tutti gli spazi, trovando il vantaggio al 29′. Punizione da posizione defilata di Petrov, nessuno riesce a intervenire e la palla finisce in rete.

La reazione bianconera non trova crepe nel muro eretto dagli avversari ed è tutta nella punizione di Petrelli poco prima dell’intervallo. La conclusione dell’attaccante non trova, però, lo specchio della porta. E il copione non cambia nemmeno nel secondo tempo.

La Lokomotiv rimane compatta in attesa della Juve, gli spazi non si creano e al 76′ arriva il raddoppio russo. Lo sigla Petukhov, trasformando il rigore guadagnato da Suleimanov. Siano intuisce e tocca, ma non riesce a evitare che il pallone finisca in rete.

Sul doppio svantaggio i ragazzi di Zauli tornano alla carica con più convinzione. Prima Botnar nega il gol a Leo, poi Gozzi appoggia in porta il suggerimento di Abou e riapre la gara. I tentativi finali, però, non portano al pareggio e il risultato non cambia più.

Prossimo impegno per i bianconeri sabato a Vinovo contro il Sassuolo. La Youth League ritorna invece il prossimo 6 novembre, in casa proprio della Lokomotiv Mosca”.

 

Cosa ne pensi?