Francesco Camarda ha compiuto domenica 16 anni, età che gli permetterà di firmare il suo primo contratto da professionista. Questo ha scatenato una corsa da parte delle squadre di mezza Europa per assicurarsi le prestazioni del giovane. Le richieste arrivano dalla Bundesliga (Borussia Dordmund in testa), ma anche dalla Premier League dove Newcastle, Manchester City e Arsenal sono molto interessate all’attaccante milanista.

Dopo la Brexit però sono cambiate parecchie cose. Infatti, i calciatori minorenni non possono trasferirsi in Premier League, questo vorrebbe dire che nel caso in cui Camarda accettasse un’offerta inglese, potrebbe trasferirsi solo nel 2026.

Secondo calciomercato.com, i contatti che l’agente di Camarda ha avviato con altre squadre avrebbe lasciato l’amaro in bocca alla società milanista, anche se non è detto che questo possa compromettere definitivamente i rapporti.
CONTINUA A LEGGERE >>>>>>>>>>

Autore