Udinese News, Marino: “Siamo dalla parte del merito sportivo”

Udinese, parla il dirigente Marino

Parla il dirigente della formazione dell’Udinese Marino, che prova ad analizzare tutto il momento che, almeno per ora, sta vivendo la totalità del calcio italiano. Al momento la sua squadra sta lottando per la salvezza, anche se il traguardo sembra essere, per ora, a portata di mano. Ecco le sue parole, che sono state rilasciate a Radio Sportiva:

“Blocco retrocessioni? Non mi aspetto nulla dal Consiglio e non riesco a prevedere molto. L’Udinese è dalla parte del merito sportivo: si stravolgerebbe qualunque cosa se i criteri delle classifiche fossero stilati con aritmetica e o algoritmi qualora non finisse il campionato. Un club non può accettare una decisione simile. In generale il calcio non dovrebbe stravolgere i campionati e ci auguriamo che la stagione possa essere terminata sul campo con classifiche definite. I contratti in scadenza il 30 giugno? Non abbiamo nessuno in questa situazione, solo il prestito di Ken Sema che viene dal Watford. Il problema si pone in generale, dipenderà dalla posizione che assumeranno i singoli interpreti. Credo che la Federazione potrà decidere insieme ai club per una scadenza prolungata ad agosto, ma condivido la perplessità che alcuni non trovino l’accordo”.

Seguici su Google News.

Cosa ne pensi?