Serie D – Un ottimo Taranto blocca il Bitonto: finisce 0-0

Taranto Bitonto Serie D Girone H Diretta Live

Si gioca alle 15:00 il match della 25/a giornata del Girone H del campionato di Serie D tra Taranto e Bitonto. Allo “Iacovone” si gioca una delicata sfida d’alta classifica con due squadre alla ricerca del riscatto. I padroni di casa, reduci da due sconfitte di fila, devono provare a dimenticare le ultime prestazioni per provare almeno a difendere la propria posizione in zona playoff: i rossoblù sono al momento quinti con 38 punti, gli stessi del Casarano (impegnato con il Foggia), e cercano di riscattarsi davanti al proprio pubblico anche per allontanare le tensioni arrivate in questi ultimi giorni tra tifoseria e squadra.

Dall’altra parte, invece, arriva un Bitonto che deve difendere il primato in classifica dall’assalto del Foggia, ora dietro di soltanto due punti. I neroverdi devono provare a dimenticare subito la sconfitta subita contro il Cerignola per riprendere la propria marcia di vittorie consecutive e continuare a sognare una storica promozione tra i professionisti: prima di quella sconfitta, erano arrivate quattro vittorie consecutive, che avevano permesso alla squadra di Taurino addirittura di allungare in classifica.

0-0
(CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA)

Taranto (4-4-2): Sposito 6; Marino 6.5, Matute 5.5, Ferrara 7, Pelliccia 6.5; Oggiano 6 (82′ Vantaggiato sv), Cuccurullo 6, Manzo S. 6 (36′ Van Raansbeck 6.5), Guaita 7; Goretta 6.5 (89′ Serafino sv), Olcese 5.5 (63′ Genchi 6). All.: Panarelli
Bitonto (3-5-2): Figliola 6; Gianfreda 6, Lomasto 6, Colella 6 (67′ Amelio 6); Pierno 5.5, Biason 5, Marsili 5.5, Piarulli 5 (55′ Terrevoli 5.5), Turitto 5.5 (84′ Bollino sv); Lattanzio 5.5 (63′ Montaldi 5.5), Patierno 6. All.: Taurino
Marcatori: 
Ammoniti: Olcese (T); Lattanzio, Piarulli, Patierno, Lomasto (B)

Taranto Bitonto Serie D Girone H Diretta Live

CRONACA DELLE AZIONI SALIENTI – Inizio di gara decisamente di marca Bitonto, con gli ospiti che provano da subito a tessere il proprio gioco, mentre il Taranto prova a coprirsi nel tentativo di entrare in partita: la prima occasione la crea Lattanzio, bravo a liberarsi e a calciare di potenza, pallone fuori di un soffio. Superate le difficoltà dei primi minuti, i padroni di casa cominciano a venir fuori timidamente, riuscendo a prendere le misure agli avversari, ma ci prova ancora il Bitonto: ci prova Lomasto, Sposito si fa sorprendere e mette in angolo. La crescita dei rossoblù è evidente, con gli ospiti che non riescono più a giocare come nei primi minuti, affidandosi di fatto alle giocate del duo offensivo Patierno-Lattanzio. I ritmi, però, restano molto bassi, con la gara che diventa sempre più soporifera nel finale di primo tempo: il Taranto fa girare il pallone ma senza mai affondare il colpo, mentre il Bitonto si copre con precisione senza però mai farsi vedere troppo in avanti. Un brutto primo tempo finisce giustamente 0-0.

La ripresa si apre sulla falsariga del primo tempo, con le due squadre che si equilibrano, in un clima a tratti anche un po’ nervoso, anche a causa di un Bitonto piuttosto spento, mentre il Taranto difende con ordine, uscendo con qualche break. E proprio da uno di questi arriva l’occasione migliore della gara: Actis Goretta si libera e fa partire un gran tiro, il pallone colpisce la traversa. Un’occasione che sveglia l’entusiasmo dei padroni di casa, che cominciano a tenere ancora meglio il campo, alzando il pressing su un Bitonto in difficoltà: grande occasione per Genchi, servito da un ispirato Guaita, salva con un gran intervento Figliola; ci prova ancora Guaita, dalla distanza, pallone che viene deviato finendo in angolo. Altra grande occasione a 20′ dalla fine per il Taranto: gran punizione di van Raansbeck, solo il palo salva ancora un Bitonto alle corde.

Serie D Girone H Agropoli Francavilla 0 – 1, tre punti per gli ospiti

Serie D Girone A Borgosesia Sanremese 1 – 0, tre punti per i locali

Cosa ne pensi?