Coppa Italia Serie C – Il Siena s’impone 2-1, fuori il Teramo

Siena Teramo Coppa Italia Serie C Diretta Live

Siena Teramo – Si gioca alle 20:00 il match degli ottavi di finale di Coppa Italia Serie C tra Siena e Teramo. Dopo la sconfitta casalinga subita lo scorso week-end contro il Pontedera per 1-0, il Siena prova a riscattarsi subito con l’appuntamento della Coppa Italia, con l’obiettivo anche di conquistare la qualificazione ai quarti di finale. Il momento dei bianconeri, quarti in classifica con 25 punti al pari del Novara nel Girone A di Serie C, è piuttosto altalenante, avendo ottenuto una vittoria, due pareggi e due sconfitte nelle ultime cinque gare. Con il primo posto che sembra ormai cosa del Monza, la Coppa può diventare un obiettivo concreto. Nei turni precedenti, i bianconeri avevano eliminato prima il Pontedera e poi, soltanto qualche settimana fa, l’Arezzo, riuscendo a vincere in entrambe le occasioni per 2-0.

Dall’altra parte, arriva invece un Teramo reduce da alti e bassi, che nelle ultime tre gare ha ottenuto una sconfitta (Picerno) e due pareggi piuttosto prestigiosi (Ternana e Bari). La squadra occupa attualmente il settimo posto nel Girone C di Serie C con 23 punti conquistati, confermandosi così in piena lotta per conquistare i playoff al termine della stagione. Nei turni precedenti, gli ospiti avevano eliminato Gubbio e Fano nella fase preliminare, per poi riuscire a vincere per 1-0 anche sul campo della Viterbese Castrense, campione in carica ed eliminata subito alla prima gara disputata nella competizione.

3-1
(CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA)

 

 

Siena (4-2-3-1): Ferrari 6; Oukhadda 6, Romagnoli 6, Buschiazzo 6.5, Migliorelli 6; Andreoli 6 (69′ Vassallo 6), Arrigoni 7 (69′ D’Auria 6), Da Silva 5.5 (79′ Serrotti 6); Campagnacci 6.5 (69′ Gerli 6), Guberti 7; Polidori 6.5 (85′ Ortolini sv).
Teramo (4-3-2-1): Valentini 6.5; Florio 6, Soprano 6, Iotti 6, Gega 5.5 (63′ Tentardini 6); Viera 5.5 (70′ Arrigoni 6), Santoro 5.5, Minelli 6 (63′ Birlingea 6), Martignago 4.5, Bombagi  6.5 (62′ Ilari 6); Cianci 5.5 (81′ Cappa sv).
Marcatori: 21′ Campagnacci (S), 33′ Bombagi (T), 35′ Arrigoni (S), 82′ Polidori (S)
Ammoniti: Arrigoni, Buschiazzo, Da Silva, Vassallo (S);
Espulsioni: al 50′ Martignago (T) per somma di ammonizioni

Siena Teramo Coppa Italia Serie C Diretta Live

CRONACA DELLE AZIONI SALIENTI – Il canovaccio dei primi minuti di gara è molto chiaro: il Siena controlla il pallino del gioco facendo girare con sicurezza il pallone, mentre il Teramo aspetta, ostacolando le giocate avversarie con un pressing molto aggressivo. Ma sono gli ospiti a sfiorare il vantaggio due volte: prima Martignago è bravo a servire Bombagi, che calcia a pochi meri dalla porta, ma mette fuori; poco dopo, Minelli non aggancia per un soffio il gran lancio di Bombagi. Ma alla prima, vera occasione, il Siena passa in vantaggio: Guberti se ne va con una grande giocata e serve Campagnacci, che di petto appoggia in rete lo splendido pallone servito dal compagno. Il gol, però, non abbatte gli ospiti, che tornano subito a spingere alla ricerca del pareggio: ci provano al 28′, con Minelli che parte in velocità e serve Martignago, che calcia ma trova la respinta di Ferrari. Ma alla fine, il pareggio arriva al 33′: gran punizione di Bombagi, che scavalca la barriera e batte l’incolpevole Ferrari. Non c’è nemmeno il tempo di festeggiare, però, per i bianconeri ritrovano immediatamente il vantaggio con Arrigoni: il centrocampista viene servito sullo scarico da Guberti e si inventa una gran conclusione di collo esterno che manda il pallone direttamente in rete, facendo esplodere il pubblico di casa. Il gol galvanizza i toscani, che cominciano ad attaccare con insistenza per provare ad approfittare del possibile colpo morale subito dal Teramo. Gli ospiti, però, tornano a farsi vedere nel finale, mettendo qualche brivido alla difesa avversaria, ma il risultato non cambia: il primo tempo termina 2-1 per il Siena.

La ripresa si apre subito con una terribile doccia fredda per il Teramo, che resta improvvisamente in dieci uomini: Martignago si lascia cadere in area e l’arbitro decide di punirlo come simulazione, con il giocatore che riceve così il secondo giallo ed è costretto ad andare anzitempo negli spogliatoio. Il Siena prova subito ad approfittarne: Oukhadda entra in area e calcia di sinistro, ma mette alto non di molto; poco dopo, Guberti inventa un altro lancio splendido per Campagnacci, che serve Oukhadda che non arriva per un soffio all’appuntamento con il gol. Il Teramo prova a farsi vedere nuovamente in avanti con una punizione di Bombagi, che mette di poco alto, mentre poco dopo ci prova Guberti, ma Valentini risponde presente mettendo in angolo; qualche minuto più tardi, altro gran tiro a giro di Guberti, ma il portiere ospite si supera ancora con una parata fantastica. La gara diventa di fatto un monologo bianconero, che a più riprese provano a colpire, mentre il Teramo si copre senza però rinunciare a colpire a folate: al 73′, ci prova Cianci dopo aver strappato il pallone dai piedi di Da Silva, ma il tiro termina alto; poco dopo, Ferrari anticipa in maniera decisiva Ilari, con quest’ultimo che era pronto a finalizzare da pochi passi, mentre Cianci di testa mette a lato di un soffio qualche minuto più tardi. Gli ospiti continuano a spingere con cuore, nonostante l’uomo in meno, ma all’82’ il Siena chiude i conti: Guberti mette un gran pallone per Polidori, che scavalca Valentini con il pallonetto per il 3-1. Nel finale ci prova anche D’Auria da punizione, con Valentini che si rifugia in angolo, ma non cambia più la gara: il Siena vola ai quarti di finale, dove troverà la Ternana.

Avellino Ternana DIRETTA LIVE Coppa Italia Serie C: cronaca, risultato e formazioni

Vicenza Triestina DIRETTA LIVE Coppa Italia Serie C: cronaca, risultato e formazioni

Feralpisalò Pro Patria DIRETTA LIVE Coppa Italia Serie C: cronaca, risultato e formazioni

Cosa ne pensi?