Serie D – Sangiustese, il dg Cossu: “Domenica obbligatoria la vittoria per sperare nei playoff”

La Sangiustese, dopo due sconfitte e un pareggio, prova il riscatto domenica, in una sfida delicata in ottica playoff contro il Francavilla. La squadra rossoblù si trova attualmente al settimo posto con 48 punti guadagnati, a meno 4 dalla zona playoff e per questo motivo la vittoria sarà l’unico risultato possibile per continuare a sperare.

Queste le parole del direttore generale Cossu che, come ogni venerdì, ha presentato la gara dei suoi:

Domenica decisiva per i playoff? Ci sono altre partite, ma a mio modesto parere domenica dovremo fare risultato pieno, altrimenti diventerebbe molto difficile. Se dovesse arrivare un pareggio rimarrebbe una piccola fiammella di speranza, ma l’unico risultato per poter non solo sperare, ma anche avere la carica per provare a raggiungere questo sogno, è la vittoria. Se riuscissimo ad avere la meglio domenica le nostre percentuali di rientrare dalla porta principale potrebbero salire tantissimo, considerando anche il calendario delle partite rimaste.”

Campionato ottimo anche senza playoff? Si, non solo per il risultato di classifica, ma globalmente per come abbiamo portato avanti la stagione a livello societario, organizzativo e tecnico. Sia che domenica dovessimo vincere, sia che non, dovremmo comunque avere lo sprone di iniziare a pensare e programmare la prossima stagione. Sostengo questo pensiero anche in caso di successo visto che, come sappiamo, i play-off in questo momento non portano a niente se non a una grandissima soddisfazione.”

“Il Francavilla ha avuto delle situazioni particolari (infortuni, etc) durante il campionato, altrimenti secondo me non è una squadra da meno del Matelica e forse anche del Cesena. Se avesse avuto sin dall’inizio tutte le componenti giuste avrebbe avuto le carte in regola per potersela giocare con gli altri e sarebbe stata all’altezza delle altre società che stanno più avanti.”

 

Cosa ne pensi?