Serie D – Pianese, Masi: “Il Bastia ci ha messi in difficoltà, bravi noi a sbloccarci”

Con il 3-0 rifilato al Bastia, la Pianese passa in vetta al combattutissimo Girone E di Serie D, salendo a quota 54 punti, uno in più di Seravezza Pozzi e Ponsacco. Un risultato molto più sudato di quanto possa apparire, perché i toscani hanno dovuto faticare per riuscire a sbloccarsi e portare a casa il bottino pieno.

Queste le parole rilasciate a Tele Idea dal mister della Pianese Marco Masi:

“E’ stata una partita difficile come avevo previsto, il Bastia è una tra le squadre più organizzate di quelle incontrate negli ultimi tempi. Nel primo tempo non siamo stati bravi ad aprirci e aprire loro, abbiamo fatto meglio nella ripresa: dopo l’1-0, la squadra si è levata le preoccupazioni avute davanti ad alcune difficoltà incontrate quando loro erano molto chiusi centralmente, ovvero dove di solito noi riusciamo a giocare meglio. Siamo a 54 punti, c’è una sosta che ci permetterà di recuperare forze e qualche ragazzo prima dello sprint finale in cui dovremo farci trovare pronti.”

“L’ingresso di Trotta? Si allena con noi dall’inizio, l’anno scorso faceva gli Allievi. Si sta impegnando tanto e credo che questo sia stato il giusto premio anche per stimolarlo ulteriormente, anche per gli altri giovani che iniziano ad allenarsi con noi come Esposito e Fortuni. Potrebbero essere loro il futuro della Pianese.”

“Cos’ho detto alla squadra all’intervallo? Ho detto che dovevamo trovare altre linee di passaggio perché centralmente non ci facevano trovare il trequartista e l’attaccante. Loro erano bravi a fare densità in mezzo, dovevamo trovare vie alternative e abbiamo trovato delle soluzioni più efficaci.”

Cosa ne pensi?