SERIE D – Girone I, polemiche tra Acireale e Marsala

Coda avvelenata dopo la quarta giornata del girone I di Serie D. L’Acireale vince per 4 – 2 contro il Troina, ma viene accusato dal presidente del Marsala Cottone, come riportato da goalsicilia.it

“Se il proprietario di una lo è anche dell’altra qualcosa non va. Si sapeva che sarebbe finita in questo modo, non mi sorprende ci siano stati tanti gol e questo risultato”.

Prontissima la risposta acese, arrivata in serata per bocca del Dg Fasone, attraverso la pagina Facebook ufficiale degli acesi:

“Ho incontrato il signor Cottone ad Acireale l’anno scorso, distintosi subito per aver palesato un modo d’intendere il calcio che non riflette il mio, né quello della società che rappresento. Le affermazioni deliranti espresse in un’intervista odierna si mostrano coerenti con il suo stile e a tal riguardo siamo certi che da domani mattina ne dovrà rispondere nelle sedi opportune poiché procederemo per vie legali. Non abbiamo la necessità di giustificare l’ennesima vittoria granata, per altro ottenuta con non pochi sforzi e merito esclusivamente del lavoro eccellente di tutta la squadra e dello staff.  Converrà sicuramente con me il sign. Cottone, che noi – Societa sportive – abbiamo il grande compito di riportare i buoni valori ad uno sport, divenuto con gli anni, malsano: legalità, sana competizione e rispetto.
Domenica andremo a Marsala alla ricerca della sesta vittoria consecutiva, il resto non conta nulla. 
Forza Acireale!”.

 

Cosa ne pensi?