Serie D – Fidelis Andria, aria di rivoluzione: via in 7, arrivano Forte, Piperis e Volzone

Fidelis Andria, è rivoluzione sul mercato

Dopo una prima parte di stagione ben al di sotto delle aspettative, la Fidelis Andria ha ufficialmente dato il via al proprio mercato invernale con una vera e propria rivoluzione interna. Con un comunicato ufficiale, infatti, la società biancazzurra (attualmente 13esima nel Girone H di Serie D con 16 punti, in piena zona playout) ha annunciato gli arrivi di tre nuovi giocatori e gli addii di ben 7 elementi dell’attuale rosa.

Dei tre arrivi, due sono dei ritorni dopo pochi mesi ad Andria. Il primo è quello del difensore Francesco Forte, classe 1998 proveniente dall’ACR Messina e reduce da una stagione in biancazzurro con 33 presenze e 2 reti, mentre l’altro è quello di Michele Piperis, che arriva dal Molfetta dopo aver disputato 29 partite e realizzato un gol la scorsa stagione con la Fidelis. Tra i nuovi acquisti, l’unico volto nuovo è quello del giovane e interessante portiere Gianluca Volzone: il classe 2000, dopo essere stato protagonista la scorsa stagione con il Team Altamura, arriva in biancazzurro dopo l’esperienza tutt’altro che esaltante con il Savoia nel Girone I di Serie D (appena 5 presenze in tutte le competizioni).

Diversi, invece, sono i giocatori che sono stati ufficialmente ceduti a titolo definitivo. Salutano il portiere Alessandro D’Andrea (che ritorna anticipatamente dal prestito dalla Cavese), il difensore Jevrem Kosnic, i centrocampisti André Gava, Yassin Arfaoui e Matteo Bedin, ma soprattutto gli attaccanti Matias Cristaldi (9 presenze e 0 reti in questa stagione) e Pablo Ezequiel Banegas (12 partite, 3 reti e 1 assist in questa prima parte di campionato).

Serie D girone H – Foggia respira, 1-2 alla Fidelis Andria, pagelle e voti

Cosa ne pensi?