Serie C, la vice capolista Picerno due volte avanti, viene raggiunta dal Messina nonostante l’ennesimo torto arbitrale subito dai siciliani

Serie C, la vice capolista Picerno due volte avanti,viene raggiunta dal Messina nonostante l’ennesimo torto arbitrale subito dai siciliani

Ottimo primo tempo del Picerno,che conferma di essere una grande squadra,meritatamente in lotta per il vertice. Due gol del 2003 Santarcangelo sembrano spianare la strada alla vicecapolista del torneo,che però nel secondo tempo subisce la reazione di un grande Messina a cui è stato clamorosamente annullato un gol regolare. Ragusa colpisce di testa,il portiere respinge, sulla palla si avventa sempre Ragusa che insacca. Gol regolare per tutti tranne che per la terna arbitrale. Ciò nonostante il Messina non si perde d’animo e prima con Emmausso e poi con una splendida rovesciata di Zunno trova il meritato pareggio.

Autore

Cosa ne pensi?