Serie C – Girone C: Casertana, colpi di pistola all’auto di Vacca

Brutta esperienza quella vissuta da Antonio Vacca Junior.

Il centrocampista della Casertana infatti ieri sera è stato vittima di un tentativo di rapina a Secondigliano: il 29enne, come testimoniato tramite una stories su Instagram, ha mostrato i fori nella propria Mercedes causati da alcuni colpi di pistola.

Per la seconda volta mi avete sparato appresso senza sapere se dietro ci fossero le mie figlie. Ma la colpa è mia che metto i gioielli in questa città abitata da gente di m… che prova solo invidia. Da domani non metterò più nulla quindi se vedete la macchina sappiate che lo scemo di Antonio camminerà solo con carte di credito. Vi ho dato tante possibilità ma non ci siete riusciti!

Questo il messaggio postato da Vacca, mentre la Casertana ha manifestato la propria solidarietà al calciatore con un comunicato sui propri canali ufficiali.

Cosa ne pensi?