Serie A – Verona, Amrabat piace a tanti ma a Gennaio non si muove

Sofyan Amrabat è una delle sorprese più liete di questo avvio di stagione. In casa Hellas il centrocampista prelevato in estate dal Brugge, nelle prime uscite si è dimostrato uno dei migliori. Un classe 1996 che avrà diverse offerte nel mercato di Gennaio. Il patron Setti però ha gia manifestato il proprio disaccordo a privarsi del centrocampista marocchino nel mercato invernale.

 

Biografia: Sofyan Amrabat nasce il 21 Agosto del 1996 a Huizen, piccola cittadina olandese. Figlio di immigrati marocchini e fratello minore del più celebre Nordin. Come il fratello decide di scegliere la nazionale marocchina a discapito di quella olandese. Esordisce con i Leoni dell’Atlante nel 2015 con cui su toglie pure lo sfizio di partecipare ai mondiali russi del 2018. Con la nazionale veniva spesso impiegato dal CT Renard come vice del fratello sulle corsie esterne.

 

Anche Juric ha ribadito più volte il ruolo centrale di Amrabat nel suo scacchiere titolare. E tutto questo fa sorpresa, considerando che il centrocampista sia stato prelevato dal club belga in seguito ai problemi di salute di Emmanuel Badu. Se il ghanese fosse rimasto in salute per tutta la durata del ritiro, Sofyan sarebbe mai arrivato? Chi lo sa, ma intanto Verona, ha un nuovo protagonista. E probabilmente, una futura plusvalenza…

Cosa ne pensi?