Serie A- Juventus, Platini: ” Rabiot 8 vecchio stampo”

Adrien Rabiot è sbarcato alla Juventus. L’ennesimo francese che i tifosi bianocneri sperano non sia solo di passaggio e che possa anche solo calpestare le orme dei suoi predecessori. Tra i tanti, il più rappresentativo è di certo Michel Platini, ultimo a vincere la Champions con la maglia della Juventus e grande intenditore di centrocampisti.

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Le roi parla del mercato biannconero avvenuto fino ad ora, chiosando anche sui talemti francesi esplosi negli ultimi anni.

SU RABIOT -“E’ molto più di un buon giocatore. Non è Messi ma ha qualità, gioca a tutto campo. Un 8 vecchi tempi, una mezzala, non un regista. Uno di rendimento che si annoia a stare davanti alla difesa e va sempre in profondità a cercare il gol. Peccato per il Psg“.

SPETTACOLO –Ma lei pensa che Ronaldo sia venuto alla Juve per fare spettacolo? E Chiellini? Sono tutti “risultatisti”, poi c’è modo e modo di vincere. La Juve dà spettacolo. Ai miei tempi davamo spettacolo vincendo. Allegri? Non so se l’hanno mandato via o se fosse arrivato il momento. In fondo gli allenatori sono sempre futuri ex, gente di passaggio, se si escludono Ferguson e pochi altri“.

LE NOUVEAU ROI– “Pogba il migliore? E Mbappé? e Griezmann? Comunque non so se tornerà, era andato via“.

STATISTICHE –Cose che mi fanno incazzare, non ho bisogno di contare i passaggi per capire se uno ha giocato bene. Se interessa la tecnologia fai l’arbitro, c’è quella cagata della Var“.

Cosa ne pensi?