Rojadirecta Milan Inter DIRETTA LIVE Streaming gratis tv: vedi il match

Rojadirecta Milan-Inter DIRETTA LIVE – Streaming gratis, segui la partita

SERIE A: Tutta la 23/a giornata

La Serie A, per questa 23/a giornata di campionato, parte con ben due anticipi del venerdì sera nella quale la Fiorentina ha ospitato tra le proprie mura lo Spezia, reduce dal successo casalingo ottenuto sul Milan. Il club gigliato ha avuto la meglio sui liguri, vincendo per ben 3-0 grazie alle reti di Vlahovic, Castrovilli ed Eysseric, arrivate tutte nella ripresa del match. L’altra sfida è stata tra Cagliari e Torino, con i granata che ritrovano i tre punti che mancavano dallo scorso 3 gennaio. La gara è terminata 1-0 per la formazione allenata da Davide Nicola: il gol, arrivato al 76’ minuto, è stato segnato da Bremer su assist di Mandragora. Sabato 20 febbraio, invece, il campionato riparte alle 15:00 con Lazio-Sampdoria. I biancocelesti, dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia subita contro l’Atalanta, vincono in campionato sia con la stessa Atalanta che con il Cagliari, per poi scivolare lo scorso weekend contro l’Inter, con la quale perdono sul finale di 3-1. Situazione opposta, invece, per la sfidante che dopo il pareggio ottenuto con il Benevento, conquista la vittoria nel match interno con la Fiorentina. Alle 18:00 tocca al Genoa che affronterà in questa 23/a giornata il Verona di Juric: i padroni di casa, dopo un lungo periodo di buio, sono ora in netta ripresa in campionato, a seguito delle tre vittorie e dei due pareggi ottenuti in questi ultimi match. Ospiti, invece, reduci da due sconfitte con Roma ed Udinese e dalla vittoria casalinga conquistata sul Parma per 2-1. In chiusura, l’ultimo fischio d’inizio di questo sabato è in programma alle 20:45 con il Derby emiliano tra Sassuolo e Bologna. I neroverdi arrivano a questa sfida con i tre punti alle spalle conquistati grazie al 2-1 rifilato al Crotone in trasferta, mentre la formazione allenata da Sinisa Mihaijlovic, dopo la vittoria sul Parma per 3-0, pareggia con il Benevento al Dall’Ara. Domenica si riprende alle 12:30 da Parma-Udinese: non un buon campionato, fino ad ora, quello condotto dai crociati che, dopo il pareggio del 17 gennaio con il Sassuolo, hanno collezionato, fino a qui, soltanto sconfitte. Il Parma, in campionato, non vince dallo scorso 30 novembre nel match esterno contro il Genoa. Per i friulani, invece, dopo i due pareggi e le due vittorie, arrivano la sconfitta subita contro la Roma per 3-0 durante la scorsa giornata. A seguire, alle ore 15:00, il big match della settimana è il Derby della Madonnina tra Milan ed Inter. Alle 18:00, gli occhi si spostano sull’altro grande affronto del weekend, nella quale l’Atalanta ospiterà in casa il Napoli di Gattuso. La Dea, proprio contro il Napoli, ha avuto la meglio in Coppa Italia, guadagnandosi il pass di accesso per la finale contro la Juventus. Trionfo anche in campionato per i bergamaschi che vincono di misura contro il Cagliari alla Sardegna Arena. Periodo duro per i partenopei che, oltre all’eliminazione dalla Coppa Italia, appunto, con l’Atalanta, escono sconfitti anche nel match di andata di Europa League valido per i sedicesimi di finale: il risultato finale è stato 2-0 in favore del Granada. In campionato, però, il Napoli conquista un’importante vittoria sulla Juventus per 1-0, grazie al rigore messo a segno da Insigne. La domenica si conclude con Benevento-Roma delle 20:45: campani a corto di vittorie dallo scorso 6 gennaio, arrivano a questo match dopo tre pareggi e tre sconfitte, mentre la squadra ospite, forte del successo in Europa League contro lo Sporting Braga per 2-0, conquista i tre punti in campionato contro l’Udinese, a seguito della sconfitta subita contro la Juve. La 23/a giornata del campionato di Serie A si chiude con il posticipo del lunedì alle 20:45, dove la Juventus gioca in casa contro il Crotone. Per i bianconeri, due sconfitte alle spalle tra Napoli in campionato e Porto in Champions League, nel match valido per l’andata degli ottavi di finale.


SERIE A: Milan-Inter, 23/a giornata

Il Derby Milan-Inter si giocherà domenica 21 febbraio alle ore 15:00. Il match si disputerà allo Stadio Giuseppe Meazza di San Siro, Milano. L’arbitro di questo match, invece, sarà Daniele Doveri.

I padroni di casa si presentano al match attualmente al 2° posto della classifica. Il Milan è reduce da 3 vittorie e 2 sconfitte in queste ultime giornate di campionato. Per i rossoneri, le vittorie sono state conquistate su Cagliari, Bologna e Crotone, mentre le sconfitte sono state subite contro Atalanta e Spezia. I diavoli sono attualmente a 49 punti in classifica: a +1 c’è proprio l’Inter e a -6, invece, c’è la Roma. Fino a qui, sono 45 le reti messe a segno e 25 quelle subite. Il Milan, ad oggi, ha il quarto miglior attacco, insieme al Napoli, e la quarta miglior difesa del campionato di Serie A. Il primo miglior attacco rimane quello dell’Inter che, ad oggi, ha realizzato ben 54 gol, mentre la prima miglior difesa, invece, resta quella della Juventus che ha subito solo 19 gol.

L’Inter, invece, si presenta all’incontro con un 1° posto in classifica. I nerazzurri sono reduci da 4 vittorie ed un pareggio in questi 5 match precedenti. Per i meneghini, le vittorie sono state conquistate con Juventus, Benevento, Fiorentina e Lazio, mentre il pareggio è stato ottenuto contro l’Udinese. I nerazzurri, al momento, hanno 50 punti in classifica: a -1, invece, c’è proprio il Milan. Per i milanesi contiamo 54 gol fatti e 24 subiti fino ad ora. L’Inter, ad oggi, ha il primo miglior attacco e la terza miglior difesa del campionato, insieme al Verona.


ROJADIRECTA MILAN-INTER: I PRECEDENTI E LE STATISTICHE

Degli ultimi 14 più recenti affronti in campionato tra le due compagini, 7 sono stati disputati tra le mura amiche dei rossoneri, nella quale registriamo 2 vittorie per parte e 3 pareggi. Uno dei tre pareggi è terminato a reti inviolate. Nelle due vittorie rossonere, i nerazzurri non sono andati a segno, mentre nelle due vittorie in favore dell’Inter, il Milan non ha trovato il gol in un’occasione.


ROJADIRECTA MILAN-INTER: IL PRONOSTICO

Il nostro pronostico per questa partita è 1 e 2 e il risultato esatto potrebbe essere 2-1 o 3-1. I principali siti dedicati alle scommesse sportive vedono l’Inter vincente, con quote che vanno da 1,95 a 2,00. La vittoria del Milan, invece, è quotata da 3,50 a 3,65, mentre il segno X da 3,50 a 3,60.


QUI MILAN

Il Milan giocherà con il solito Donnarumma tra i pali. Sarà out Bennacer che, nella sfida di Europa League disputata giovedì contro lo Stella Rossa, ha riscontrato un problema fisico. In mediana, quindi, spazio a Tonali al fianco di Kessiè. Anche Mandzukic è fuori dai giochi a causa di un problema muscolare. La difesa dovrebbe essere composta da Kjaer, Romagnoli ed Hernandez, mentre nel reparto offensivo presente Ibrahimovic, supportato da Saelemaekers, Calhanoglu e Rebic, in vantaggio, al momento, su Leao.


QUI INTER

Antonio Conte potrebbe concedere spazio ad Eriksen già dal primo minuto. In mezzo al campo dovrebbero essere titolari anche Hakimi, Barella, Brozovic e Perisic. La retroguardia nerazzurra sarà composta, come sempre ormai, da capitan Handanovic a protezione dei pali, con il trio difensivo composto da Skriniar, De Vrij e Bastoni, mentre in attacco ci sarà il solito duo Lukaku-Lautaro. Sensi, a causa di un problema fisico, non siederà nemmeno in panchina, recupera, invece, Vidal che potremmo vedere in campo a partita in corso.


LA DIRETTA STREAMING DEL MATCH:

Il match Milan-Inter sarà trasmesso in diretta streaming su DAZN il 21 febbraio alle ore 15:00 ed è possibile vederlo su smart TV, PC, smartphone, tablet e console videogiochi. Necessario essere dotati di connessione rete internet.
Ricordiamo che non è possibile seguire la partita su siti come Hesgoal, Vipleague e Tarjeta Roja. Queste piattaforme non trasmetteranno in Italia, in quanto oscurate dalle autorità giudiziarie a causa del non possesso dei diritti di trasmissione televisiva che regolano le gare ufficiali.
CLICCA QUI PER VEDERE LA DIRETTA LIVE DEL MATCH


PROBABILI FORMAZIONI:

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Tonali, Kessié; Saelemaekers, Calhanoglu, Leao; Ibrahimovic. All.: Pioli

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Perisic; Lukaku, Martinez. All.: Conte
CLICCA QUI PER VEDERE LA DIRETTA LIVE DEL MATCH

Cosa ne pensi?