Reddito di Emergenza – Ecco fino a quando si può fare domanda

Reddito di Emergenza – Ecco fino a quando si può fare domanda

La domanda per il Rem si presenta solo ed esclusivamente online, dal portale dell’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale, ma nonostante l’assalto al sito Inps di questi giorni in realtà per la presentazione dell’istanza c’è più di un mese di tempo, e precisamente fino al 30 giugno del 2020.

Leggi anche: Domanda INPS in attesa di esito? Ecco perché.

Domanda reddito di emergenza, quando non devi presentarla

E’ inutile presentare domanda in quanto sarebbe respinta se non si rispettano i requisiti di residenza, di patrimonio e di reddito previsti e fissati dal Decreto Rilancio. La domanda per il Rem, tra l’altro, sarà rigettata pure se in famiglia si percepisce il reddito di cittadinanza.

Ecco la pagina web ufficiale del Rem

Per chi ha tutti i numeri in regola per accedere al sussidio, la pagina web ufficiale del REM è quella presente sul sito Internet dell’Inps che, al riguardo, precisa che per la presentazione della domanda di Rem online occorre autenticarsi con il PIN dispositivo, con SPID, con la Carta Nazionale dei Servizi oppure con la Carta di Identità Elettronica. In alternativa, il cittadino può presentare la domanda per il reddito di emergenza rivolgendosi ai patronati. Per il reddito di emergenza, con il Decreto Rilancio, è stato stanziato quasi 1 miliardo di euro al fine di concedere il sussidio per una durata pari a due mesi.

Seguici su Google News.

Leggi anche: Cambiano i requisiti per il bonus da 800 Euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *