Reddito di Cittadinanza – Arriva il taglio per la ricarica, ecco cosa è

Reddito di Cittadinanza – Arriva il taglio per la ricarica, ecco cosa è

L’INPS fa un passo indietro e annulla le operazioni per il taglio del sostegno per quei beneficiari che non hanno spesso l’intera ricarica dello scorso mese. Ma cosa è successo? Ve lo spieghiamo.

Diversi utenti, accedendo alla propria area personale nel siti dell’istituto di previdenza, hanno notato che l’importo riconosciuto aveva subito questo mese (la ricarica sarà effettuata a giorni) una decurtazione anche di qualche centinaia di euro ed il motivo sarebbe stato quello di non aver speso nei 30 giorni previsti l’intera ricarica del mese precedente. Ma la decurtazione in molti casi sarebbe stata, oltre che eccessiva, anche ingiustificata, motivo per la quale c’è stato un dietrofront da parte dell’INPS.

Era evidente l’errore dell’istituto tant’è che ha deciso di annullare le operazioni per il taglio del sostegno, almeno per questo mese. La raccomandazione per i beneficiari resta quella di fare buon uso del sostegno economico e soprattutto arrivare alla scadenza dei 30 giorni col plafond a zero, o quasi.

Seguici su Google News.

Cosa ne pensi?