Pronostico Benfica-Zenit – Champions League: live streaming tv e formazioni

Champions League: Benfica-Zenit

Si giocherà il 10 dicembre alle ore 21:00 il match valido per il 6° turno di Champions League, Gruppo G tra Benfica e Zenit. La gara si giocherà all’Estadio da Luz di Lisbona, in Portogallo.

Il Benfica è reduce da 3 sconfitte subite, una vittoria conquistata ed un pareggio ottenuto nelle ultime 5 sfide disputate in Champions League. I portoghesi sono momentaneamente al 4′ ed ultimo posto della classifica del gruppo G con 4 punti realizzati fino ad ora: a +3, invece, ci sono Lione e Zenit. Per loro, 7 i gol segnati e 11 quelli subiti fino ad ora in questa competizione. La squadra è attualmente in 1′ posizione nel campionato di Primeira Liga con 36 punti, 33 reti messe a segno e 5 subite fino ad oggi.

Lo Zenit, invece, si presenta all’appuntamento con 2 vittorie, 2 sconfitte ed un pareggio nelle partite più recenti. Arriva a questo match da 2′ nella classifica del gruppo G, con 7 punti ottenuti fino ad ora, in pari con il Lione sotto per differenza reti. A +3 il Lipsia e a -3, invece, il Benfica. 7 le reti fatte fino ad ora e 11, invece, quelle subite. Squadra al momento 1′ in classifica nel campionato di Premier League nella quale, ad oggi, ha 45 punti. Per loro, 37 gol fatti e 9 subiti.

Esistono 7 precedenti affronti tra le due compagini e, dei 3 disputati tra le mura amiche dei portoghesi, registriamo 2 vittorie per i padroni di casa ed una per gli ospiti.

LA DIRETTA STREAMING DEL MATCH:

Il match Benfica-Zenit sarà trasmesso in diretta TV su Sky, il 10 dicembre alle ore 21:00. Per vedere la partita in streaming è possibile collegarsi a Sky Go oppure NOW TV, entrambe appartenenti al gruppo Sky. Il servizio è riservato ai soli abbonati.

PRONOSTICO DEL MATCH:

Il nostro pronostico è 2 e X.

 

PROBABILI FORMAZIONI:

Benfica (4-4-2): Vlachodimos; Tavares, Ferro, Rúben Dias, Grimaldo; Taarabt, Gabriel, Pizzi, Cervi; Chiquinho, Vinícius.
Zenit (4-4-2): Kerzhakov; Karavaev, Ivanović, Osorio, Smolnikov; Shatov, Ozdoev, Barrios, Douglas Santos; Dzyuba, Azmoun.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *