Premier League – Arsenal, dieci possibili candidati per il dopo Emery

Arsenal, sono dieci i candidati per il dopo Emery

Annunciato l’esonero di Unai Emery poco fa, in casa Arsenal è già cominciata la ricerca dell’allenatore che sostituirà lo spagnolo, almeno per i prossimi mesi. Secondo Sky Sports UK, sarebbero addirittura dieci i candidati per la panchina dei Gunners, bisognosi più che mai di una guida solida in grado di cambiare il corso di una stagione fin qui disastrosa.

La prima possibilità riguarda ovviamente una conferma a titolo definitivo dell’attuale allenatore ad interim Freddie Ljungberg. E’ l’idea che meno attrae tifosi e dirigenza, ma la gara contro il Norwich di domenica potrebbe essere la grande occasione per lo svedese per provare a dimostrare le proprie qualità anche da allenatore, dopo essere stato una leggenda dei Gunners in campo. Ma ci sono anche altri ex giocatori dell’Arsenal che sarebbero stati inseriti tra i possibili successori di Emery: restano in piedi, infatti, anche le idee Mikel Arteta, in questo momento vice di Guardiola al Manchester City, e Patrick Vieira, allenatore del Nizza.

Non mancano, però, anche i grandi nomi. E così si passa da allenatori già impegnati come Nuno Espirito Santo del Wolverhampton, Brendan Rodgers del Leicester City, Steven Gerrard dei Rangers ed Eddie Howe del Bournemouth e non, come Mauricio Pochettino e Massimiliano Allegri, al momento i nomi che più piacciono anche ai tifosi biancorossi. Infine, si apre anche all’ipotesi di un traghettatore fino al termine della stagione, a cui farebbe poi seguito un allenatore scelto con calma in estate: in questo senso, il nome più forte è quello di Rafa Benitez. La società londinese ha dato il via alla ricerca e già nei prossimi giorni ci si attende una possibile soluzione della situazione di stallo creatasi con l’esonero di Emery.

UFFICIALE – Arsenal, è stato esonerato Unai Emery

Premier League – Arsenal, altro ko: domani la decisione su Emery

 

Cosa ne pensi?