Pergolettese, il dg Fogliazza: “I miei non li mando in campo tra un mese. Stagione da chiudere per pandemia”

Pergolettese, il dg Fogliazza: “I miei non li mando in campo tra un mese. Stagione da chiudere per pandemia”

Sono giorni molto difficili in casa Pergolettese: il Coronavirus non soltanto ha trasformato il cremonese in uno dei focolai più importanti d’Europa, ma ha causato la morte anche di due figure legate al mondo dei gialloblù, l’ex presidente Andrea Micheli e il medico sociale Rosario Gentile.

La società di Cremona, in un’intervista rilasciata a TeleLombardia dal direttore generale Cesare Fogliazza, ha le idee chiare su cosa fare di questa stagione:

“Ho parlato con il presidente della Lega Pro Ghirelli e gli ho spiegato che pensare al ritorno in campo è una follia. Non autorizzerò i miei giocatori ad allenarsi, a prendere un pullman tutti insieme, penso a quelli che lavorano con noi, massaggiatori, magazzinieri, non voglio prendermi questa responsabilità e tra un mese non sarà cambiato nulla. Questo campionato va chiuso per pandemia. Ci saranno questi mesi di tempo per pensare alla prossima stagione e sistemare tante cose. Capisco i soldi ma la salute non ha prezzo, manderò un messaggio a tutti gli altri presidenti della Lega Pro, questo campionato non si può concludere. Non ci sono le condizioni per giocare”.

Calciomercato Schalke, il talentino Cross piace in Premier League

Calciomercato Schalke – Emerso come uno dei talenti più interessanti della squadra Under 19 dello Schalke 04 di questa stagione, il difensore Bradley Cross avrebbe già attirato l’attenzione di numerose “big” del calcio inglese. Secondo il Daily Mail, infatti, il giocatore sudafricano ha addosso gli occhi di numerosi scout d’Inghilterra e anche al ritorno dopo l’emergenza Coronavirus continuerà a essere monitorato nella sua crescita, in prospettiva di un assalto nel futuro.

In particolare, al momento si sarebbero già presentati osservatori di Liverpool, Manchester City e Arsenal, tutte molto interessate al 18enne. Attualmente, il ragazzo è in prestito dal Bidvest Wits, squadra sudafricana, ma dovrebbe essere presto riscattato prima di essere eventualmente ceduto in Premier League.

Arsenal, Fabregas: “I miei compagni ridevano dopo una sconfitta: ecco perché lasciai i Gunners”

Cosa ne pensi?