Milan, il futuro prossimo di Pioli è un rebus da sciogliere: una big italiana ci pensa

Il Milan e i punti interrogativi da sciogliere. Il focus principale della dirigenza rossonera in questi mesi più che il campo sarà incentrato su altri punti e dinamiche.

 

 

Infatti è chiaro che il board del Milan abbia due nodi da sciogliere per la programmazione della prossima stagione: quelli legato all’allenatore e al calciomercato. Da un lato diversi rumors vedono alcuni dei top player del Diavolo come possibili partenti, soprattutto considerando la girandola dei grandi giocatori che saranno al centro del prossimo mercato estivo. Tuttavia il fulcro numero uno riguarda la posizione dell’allenatore. Da Conte a Motta, passando anche per Pioli, resta un tema di primo piano in casa Milan. In particolare è importante notare come Pioli possa aver già ricevuto della chiamate per il futuro.

Il futuro di Stefano Pioli è sempre stato in bilico sulla panchina del Milan. La dimensione era cambiata nell’anno dello Scudetto, ma è tornata subito la stessa dopo pochi mesi. Non è un caso che il tecnico ex Lazio, Fiorentina, Bologna ed Inter sia abituato a vivere questo tipo di situazione. Tant’è che già in tanti vedono Pioli lontano da Milano, con i rossoneri interessati a Conte Thiago Motta. In particolare, secondo Il Mattino, il Napoli potrebbe pensare seriamente di fare una chiacchierata con Pioli per la prossima stagione.

In mezzo a questo scenario si va a intersecare anche la figura di Juventus e Napoli. Per questo motivo per non causare di subire il bastone tra le ruote, De Laurentiis si cautelerebbe con il profilo di Pioli, anche se il sogno proibito resta Antonio Conte, ma sappiamo che un’eventuale trattativa con il tecnico ex Inter non sarebbe facile da imbastire. Ecco che il patron azzurro sta diversificando i sondaggi sull’eventuale prossimo allenatore partenopeo, con Vincenzo Italiano che rientra nel casting.

Autore