Si fanno sempre più insistenti le voci che vogliono l’amministratore delegato Giorgio Furlani lontano dal Milan. Secondo il sito Dagospia Joseph Cardinale gli imputa alcune scelte sbagliate come quella dell’allontanamento di Maldini e Massara, così come la campagna acquisti che ha visto il club rossonero cedere giocatore quali De Ketelaere e Saelemaekers che stanno rendendo molto altrove.

Secondo Dagospia però, l’allontanamento di Furlani può essere dovuto anche alla trattativa con il fondo Pif, che ha chiesto di non trattare con l’ad del Milan.

 

Autore